Passeggiava tranquillamente a Tavernelle, pizzicato dopo l'evasione

Questura di Ancona 1' di lettura Ancona 04/08/2015 - Doveva trovarsi in carcere. Invece girava tranquillamente per il quartiere Tavernelle.

Durante un controllo per prevenire fenomeni di spaccio e di atti predatori, la Squadra Mobile di Ancona ha riconosciuto e fermato il 49enne Daniele M., noto "frequentatore" della Questura. L'uomo non aveva con sé alcun tipo di droga, ma era praticamente evaso.

Dopo un furto nel 2009 avrebbe dovuto scontare una pena di nove mesi di reclusione, per niente conclusi. Condotto quindi ancora una volta in via Gervasoni, dopo le rituali foto segnaletiche e stato scortato fino al carcere di Montacuto per completare il suo saldo con la giustizia.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2015 alle 13:49 sul giornale del 05 agosto 2015 - 762 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, questura di Ancona, questura, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amPR





logoEV