Falconara: fabrianese disperso in mare, in corso le ricerche

sommozzatore 1' di lettura 07/08/2015 - Partito nel pomeriggio di giovedì (6 agosto) dalla Marina Dorica ma mai rientrato. È ancora disperso in mare un 45enne fabrianese partito dal porto turistico dorico per una battuta di pesca subacquea in apnea. Si cerca anche con l'aereo.

Non vedendolo rientrare i familiari dell’uomo, in serata, hanno dato l’allarme alla Guardia Costiera di Ancona. Le ricerche, iniziate verso le 23, hanno portato al ritrovamento del gommone, che era però vuoto, a circa quindici miglia al largo dalla costa di Falconara, in prosimità della piattaforma off-shore dell'ENI denominata "Clara Ovest".

Sul mezzo sono stati ritrovati i documenti e gli effetti personali, ma nessuna traccia del sub. Si teme ora che possa avere avuto un malore in fase di immersione. Le ricerche, coordinate dalla Capitaneria di porto anconetana, sono in corso e continuano con l’uso delle motovedette CP 861, CP 310, CP 2098, coadiuvate da unità navali del Distaccamento Porto Vigili del Fuoco e da una motovedetta del Reparto Aeronavale della Guardia di Finanza di Ancona.Tutte le risoirse dsponibii sono concentrate nel ritrovamento del sub e continueranno fino al calare dell'oscurità.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 07-08-2015 alle 11:00 sul giornale del 08 agosto 2015 - 1664 letture

In questo articolo si parla di cronaca, falconara marittima, fabrianese, guardia, articolo, Enrico Fede, Costiera, disperso in mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amW7