Falconara: spremono il conto di una vecchietta per un anno, scoperto trio di truffatori

Carabinieri 1' di lettura 25/08/2015 - Prelevavano tranquillamente allo sportello bancomat e compravano auto e viaggi all’estero, ma la carta non era loro.

Una donna, R.F. (49enne), e due uomini, R.K. (38enne) e D.F. (75enne) son stati scoperti dai carabinieri di Falconara per il reato di circonvenzione d’incapace, a cui si è poi legato quello di appropriazione indebita. Dal 2014, infatti, una donna 88enne (A.M.B.) di Falconara Marittima veniva beffata dai tre. Aveva denunciato ai servizi sociali del Comune un grosso ammanco nel suo conto corrente, così era partita la segnalazione all’arma. I tre truffatori avevano convinto la nonnina a rilasciare loro una delega sul suo conto corrente. In questo modo i tre dallo scorso anno sono riusciti a sottrarle una cifra pari a circa diciannove mila euro.

Non essendo però ancora soddisfatta la giovane donna del gruppo, nel maggio 2014 aveva convinto la vittima a comparire con lei presso uno studio notarile per farsi intestare tutti i beni in caso di decesso. Una volta concluse le indagini ai tre sono stati colpiti dalla misura cautelare di divieto di avvicinamento all’anziana signora.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2015 alle 14:35 sul giornale del 26 agosto 2015 - 1284 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, falconara marittima, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ansJ