Falconara: presto la quinta edizione del Festival Musicale Vincent Persichetti

3' di lettura 28/08/2015 - E’ stato presentato ieri mattina dall’assessore Stefania Signorini e dall’Associazione Vincent Persichetti nel corso di una conferenza stampa allestita al centro Pergoli di piazza Mazzini il Concerto dei Sine Forma che andrà in scena domenica sera alla Corte del Castello di Falconara Alta (ingresso gratuito, in caso di maltempo l’evento si svolgerà nella Sala consiliare).

Dalle 21.15 il quintetto di fiati composto da cinque solisti della Form si esibirà nella suggestiva location della Corte nell’ambito del Festival Musicale Vincent Persichetti giunto alla quinta edizione. Il festival cresciuto nel corso degli anni si snoda in otto date sparse tra Marche ed Abruzzo, nelle provincie di Ancona e Chieti. La tappa falconarese del festival prevede un concerto di altissimo spessore: un evento che è opportunità di crescita musicale per Falconara e un’occasione per ascoltare musica di alto livello per la città.

“Tengo moltissimo a questo festival che è cresciuto nel tempo e per questa quinta edizione porta nella nostra città musicisti di grandissimo livello – commenta l’assessore Signorini -. L'associazione si fa portavoce di sensibilizzazione dei giovani verso la musica, un obiettivo che perseguiamo anche noi come assessorato alla Cultura”. “L’edizione 2015 del festival celebra il centenario dalla nascita del Maestro Vincent Persichetti - spiega la presidente dell’associazione Rossana Persichitti – e si chiuderà a Roma con il concerto della banda nazionale dell'esercito italiano diretta dal Maestro Fulvio Creux. Un numero maggiore di date e l’adesione di ulteriori Comuni che hanno deciso di ospitarci hanno dato maggiore rilievo all’edizione 2015 ringraziando sempre l'Amministrazione comunale falconarese che per prima ha creduto in questo festival”.

“Abbiamo scelto di proporre questo concerto di un quintetto di fiati anche per il grande lavoro di Persichetti per questi strumenti – spiega la pianista e direttore artistico del festival Roberta Serpilli –. I cinque solisti della form eseguiranno un repertorio accattivante: dalla la pastorale di Persichetti ai brani di compositori italiani e dal mondo, con dei momenti dedicati alle danze e in particolare alla danza popolare ungherese e francese. Chi interverrà potrà ascoltare diverse sonorità e in generale l'espressione di diverse culture. Le musiche scelte sono state composte tra il 1930 e il 1960 ma anche oggi risultano molto orecchiabili”.

Il Maestro Vincent Persichetti (Filadelfia, 6 giugno 1915 – Filadelfia, 14 agosto 1987), compositore italo americano, nato i primi novecento, è stato un enfant prodige, che ha avuto subito successo: dotato di un talento precoce che ha poi coltivato con molta intelligenza. Componeva tantissimo, ma molto lentamente. Insegno quarant'anni alla Juilliard School di New York nella classe di composizione che è una delle più importanti al mondo. Era anche pianista e pubblicò più di cento opere scritte per molte compagini musicali (orchestra coro, organo, pianoforte, clavicembalo e chitarra) ha vinto innumerevoli premi e si è esibito in innumerevoli concerti lasciando un segno indelebile nella storia della musica classica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2015 alle 17:43 sul giornale del 29 agosto 2015 - 1757 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anzQ





logoEV