contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Semina il panico con un coltellaccio in via Torresi, denunciato un pluripregiudicato

1' di lettura
2180

Attimi di terrore sulle scalette tra via Camerano e via Torresi.

Un uomo completamente ubriaco martedì sera verso le 21 ha finito il suo tour alcolico portando un coltellaccio lungo 34 cm infilato in bella mostra lungo la cintola dei pantaloni a mo' di sciabola. Il comportamento allarmante dell’uomo non è passato inosservato alle pattuglie delle Volanti che lo notavano nei pressi di via Torresi, davanti a un locale pubblico, seduto sugli scalini, mentre biascicava parole incomprensibili ai clienti e urlava a squarciagola.

Quando si è accoro dell'arrivo degli agenti si è alzato di colpo e, barcollando non poco, si è avvicinato con fare minaccioso. Ha messo bene in mostra la già evidente arma da taglio per intimare ai poliziotti di non avvicinarsi. Anzi gridava loro di allontanarsi con una serie di insulti. I poliziotti sono quindi intervenuti per mettere in sicurezza gli avventori presenti, nonché l’uomo stesso, riuscendo a bloccarlo e a sequestrargli il lungo coltello. In Questura è stato identificato come un cittadino italiano residente nella provincia di Ancona, classe 1956, pluripregiudicato ed è stato denunciato a piede libero per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.



Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2015 alle 13:41 sul giornale del 03 settembre 2015 - 2180 letture