contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Falconara: Brandoni in visita alle scuole per l'inaugurazione dell'anno scolastico, proposte dagli studenti

2' di lettura
1123

Goffredo Brandoni

Riparte l’anno scolastico ed il sindaco Goffredo Brandoni, come ha sempre fatto dal suo insediamento, ha voluto portare personalmente il proprio saluto a tutti coloro che sono tornati in aula. Diventa così una consuetudine, la novità introdotta dal primo cittadino e assai gradita a studenti, professori e dirigenti degli istituti falconaresi che hanno inaugurato l’anno scolastico 2015/2016.

Nel corso della mattinata Brandoni ha visitato gli studenti degli istituti superiori Cambi e Serrani accompagnato dalla preside Stefania Signorini. Nel corso della visita Brandoni ha preso nota delle problematiche di ogni istituto confrontandosi con dirigenti ed insegnanti. Non solo. Il primo cittadino ha colto infatti l’occasione per confrontarsi con i ragazzi che frequentano le quinte classi di istituto tecnico e liceo scientifico alla presenza dei docenti e della preside. In particolare il Sindaco si è rivolto direttamente agli studenti per raccogliere segnalazioni su eventuali criticità e proposte.

Gli studenti, tra le criticità, hanno segnalato problemi legati alla sicurezza nel centro città e in zona stazione, di qui la necessità di una maggiore presenza delle forze dell’ordine in centro. Hanno segnalato inoltre alcune criticità sullo stato delle strade e sulla problematica delle fognature e degli sversamenti a mare. Hanno chiesto inoltre di avere luoghi di aggregazione, ed in particolare spazi da autogestire in centro e nella zona di Palombina Vecchia: ad esempio un punto ristoro in biblioteca e la possibilità di avere di nuovo uno spazio come lo skate park nel parco di via Sardegna. Gli studenti hanno comunque segnalato che quando viene animata la città è più gradevole e accogliente, ma che altrimenti, anche nelle serate estive, la mancanza di locali di aggregazione e di intrattenimento, in particolare nelle ore serali, li costringe a spostarsi in altre realtà.



Goffredo Brandoni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2015 alle 13:53 sul giornale del 22 settembre 2015 - 1123 letture