contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Minaccia di sfigurare con l'acido la vicina e i suoi cani, denunciato un 52enne anconetano

1' di lettura
891

"Adesso prendo la bottiglia di acido e li sfiguro". Queste le minacce di un 52enne anconetano contro i latrati serali dei cani della sua dirimpettaia. Avrebbe anche aggiunto che se la donna non avesse preso gli opportuni provvedimenti, lui avrebbe usato l'acido anche nei suoi confronti.

La spaventatissima signora a tali parole ha contattato il 113 per chiedere aiuto alla Polizia. Immediatamente gli agenti delle Volanti hanno raggiunto il condominio di via Bocconi e hanno trovato l'uomo che, in un evidente stato di agitazione, continuava ad inveire contro la vicina e ad urlare ai due cani.

I poliziotti hanno cercato di riportare alla calma il cinquantaduenne, che però si è si allontanato con fare sospetto, mettendosi dietro al lavandino. Questo ha fatto capire ai poliziotti che l'uomo stava nascondendo qualcosa. Infatti, nel lavandino del garage, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato una bottiglia in plastica, pronta all'uso, contenente un liquido rossastro, poi risultato essere "acido disincrostante".

L'uomo è stato accompagnato presso gli Uffici della Questura e dopo le formalità di rito deferito alla competente Autorità Giudiziaria.



Questo è un articolo pubblicato il 23-09-2015 alle 16:08 sul giornale del 24 settembre 2015 - 891 letture