contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Affettati, intimo e giocattoli nascosti nel giubbotto, ladra anconetana arrestata a vista

1' di lettura
1828

Polizia generico

Voleva farla franca nascondendo la spesa sotto il giubbotto. Il comportamento sospetto di una donna all'interno di un centro commerciale della Baraccola ha però messo in guardia gli addetti alla vigilanza

Allertato il 113, le volanti si sono precipitate sul posto verso le 16.00. Gli agenti e i vigilantes hanno seguito tutti i movimenti della ladra attraverso le telecamere dell'esercizio. La ventunenne anconetana ha iniziato la sua spesa nel reparto abbigliamento utilizzando un carrello. Per prima cosa ha trafugato alcune confezioni di magliette intime da donna e due completi intimi, privati con destrezza non solo delle confezioni ma anche del sistema anti taccheggio. Ha quindi nascosto gli indumenti sotto la troppo voluminosa giacca a vento per la sua esile corporatura. Successivamente si è spostata al al reparto giocattoli ed ha prelevato un gioco da tavola e delle carte, facendo sparire anche queste sotto al giaccone.

Prima di andarsene si è avvicinata ai banconi frigoriferi, dove è riuscita a prelevare alcuni latticini ed affettati. Nel carrello, in bella mostra, ha riposto solo alcune confezioni di latte. Giunta alla cassa, rallentata dal peso della merce trafugata, ha pagato i pochi prodotti riposti del carrello, facendo attenzione a non fare movimenti bruschi che avrebbero potuto far cadere la merce extra dalla giubba. Ad attenderla, però, gli agenti delle volanti che la invitavano a declinare le proprie generalità e a seguirla in Questura. Qui, una volta invitata ad aprire la giacca, ha fatto cadere tutta la merce. E' stata arrestata per furto aggravato.



Polizia generico

Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2015 alle 10:58 sul giornale del 03 ottobre 2015 - 1828 letture