contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CULTURA
comunicato stampa

Camerata Picena: "Settimana del Pianeta Terra" lungo il fiume Esino con l'Assessore Pieroni

3' di lettura
1400

settimana del pianeta terra

Nell’ambito della terza edizione della Settimana del Pianeta Terra – manifestazione nazionale dedicata alla conoscenza della Scienza della Terra – evento anche a Camerata Picena domenica 18 ottobre. L’appuntamento è alle ore 14.30 al Percorso Educativo Fluviale in via San Giuseppe.

Il programma, a cura di Andrea Dignani geologo e di Lucio Santoni della (SLM)Scuola Lancio e Pesca a mosca, prevede una escursione per conoscere i diversi aspetti scientifici del fiume lungo la sponda dell’Esino, un laboratorio a scala naturale. Sarà l’occasione per riflettere sulle modalità di gestione fluviale ecosostenibili per la sicurezza idrogeologica. Saranno presenti il sindaco Paolo Tittarelli e l’assessore regionale alla Pesca sportiva Moreno Pieroni. Il percorso è di circa un chilometro. Si consiglia abbigliamento sportivo e scarpe da escursione. In caso di terreno bagnato saranno necessari stivali e abbigliamento per clima umido, in caso di pioggia si consiglia impermeabile/cerata/giacca a vento. La partecipazione è gratuita.

Al termine è prevista una merenda con pane, salsiccia e vino. “Il Comune di Camerata Picena – spiega il primo cittadino Tittarelli – con sincera e convinta partecipazione ha supportato e aderito al progetto. Capire cosa è un fiume e come funziona, sapere perché è così importante recuperare la naturalità e il buono stato ecologico dei corpi idrici, conoscere la cultura dell’acqua non sono operazioni banali o scontate, hanno a che fare con il significato più autentico della stessa civiltà e dei suoi sviluppi”. “Con questa iniziativa – spiega il geologo Dignani - si vuole sensibilizzare i cittadini e le istituzioni ad una gestione sostenibile dei fiumi al fine di valorizzare la pesca sportiva e la fruizione turistica degli ambienti fluviali. Un’occasione per creare un dialogo costruttivo tra la ricerca scientifica e gli enti di governo del territorio con lo scopo di elevare il livello culturale e progettuale degli Enti locali alla valorizzazione dei bacini idrografici”.

La Settimana del Pianeta Terra vuol diffondere il rispetto per l’ambiente, la cura per il nostro territorio, la cultura geologica. Vuole anche promuovere un turismo culturale, sensibile ai valori ambientali, diffuso su tutto il territorio italiano, che metta in risalto sia le nostre risorse naturali più spettacolari, sia quelle meno conosciute, ma non meno affascinanti: quelle che abbiamo la fortuna, spesso senza saperlo, di avere proprio a due passi da casa. La “Settimana del Pianeta Terra”, 237 eventi in 180 città, è organizzata dal professor Silvio Seno dell’Università di Pavia e dal professor Rodolfo Coccioni dell’Università di Urbino. La manifestazione si svolgerà in tutta Italia dal 18 al 25 ottobre. L’intento è anche avvicinare i giovani alla scienza, alle geoscienze in particolare, e trasmettere l'entusiasmo per la ricerca e la scoperta scientifica. In programma escursioni, passeggiate nei centri urbani e storici, visite ai musei e ai centri di ricerca, visite guidate, esposizioni, laboratori didattici e sperimentali per bambini e ragazzi, attività musicali e artistiche, degustazioni, conferenze, convegni, workshop e tavole rotonde. Tutti gli eventi sono segnalati nella sezione “Geoeventi” del sito web ufficiale http://www.settimanaterra.org.



settimana del pianeta terra

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2015 alle 15:18 sul giornale del 15 ottobre 2015 - 1400 letture