contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Giampieri incontra Philippe, il responsabile del porto di Nizza colpito dalla dinamicità del porto dorico

1' di lettura
1284

Nel pomeriggio di giovedì ha fatto visita al porto di Ancona Didier Philippe, il responsabile servizio operazioni del porto di Nizza. Tema: gli interessi e le esperienze nel traffico passeggeri dei due porti. Ad accogliere M. Philippe, accompagnato dal dott. Luca Marinelli, il Presidente Rodolfo Giampieri, l'assessore Ida Simonella, il Segretario Generale Matteo Paroli ed il responsabile sviluppo e promozione Guido Vettorel.

Giampieri ha condiviso con il collega di Nizza l'esigenza di trasformare i porti e le città portuali in luoghi di accoglienza dei passeggeri, non più solo dei luoghi di transito. "Il traffico passeggeri e i servizi ai passeggeri devono fare un salto di qualità. Dobbiamo essere in grado di sviluppare un'esperienza di qualità , relax e vacanza che inizi nei porti e nelle loro città e prosegua bordo dei traghetti. Tra l'altro questo approccio potrebbe consentire al territorio di ottenere nuove opportunità di lavoro se si continua a sviluppare una cultura del servizio e dell'ospitalità".

Dopo l'incontro Didier Philippe è stato accompagnato in visita al porto, dove ha molto apprezzato l'idea dei tatuaggi urbani e delle poesie, ma anche il forte dinamismo dei traffici commerciali in nuova darsena. "Non credevo che Ancona fosse un porto così dinamico e importante" ha dichiarato Philippe. Spunto subito preso da Giampieri "Far conoscere il nostro porto in Italia e all'estero è una priorità su cui stiamo lavorando con impegno ormai da un po' di tempo".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2015 alle 17:34 sul giornale del 31 ottobre 2015 - 1284 letture