Gold Cup 7 Sportware: Corazzata Potemkin, che voglia di arrivare in vetta!

2' di lettura Ancona 08/11/2015 - La Corazzata Potemkin vince lo “spareggio” tra le seconde in classifica nel derby anconetano con il Mantakas e si lancia all’inseguimento dell’Evergreen che viaggia a punteggio pieno nel girone Norvegia. Partita equilibrata fino alla metà del secondo tempo quando la Corazzata si trova in svantaggio e piazza una reazione d’orgoglio a cui il Mantakas non riesce a resistere.

Parte bene la Corazzata che va in vantaggio già al 2’ con un calcio di punizione di Bufarini. Il Mantakas ci mette un po’ a carburare ma con il passare dei minuti riesce a prendere campo e pareggia al 21’ con un destro di Franca che colpisce la schiena di Lemma e si insacca (1-1). La Corazzata Potemkin ritorna subito avanti al 25’ con Russo che dal limite dell’area, spalle alla porta, riesce a girarsi ed infilare un sinistro nell’angolino dove il portiere Graziosi non può arrivare.

Nella ripresa i ritmi si alzano e l’agonismo cresce. Il Mantakas preme per cercare il pareggio, ma la Corazzata con un maggior tasso tecnico degli attaccanti, è in grado di impensierire la difesa avversaria in qualsiasi momento. Al 6’ il Mantakas pareggia con un tiro da fuori di Principi che viene deviato da capitan Rossi.

La Corazzata Potemkin reagisce ma il colpo di testa di Santarello si infrange sulla traversa mentre il Mantakas trova il gol del primo vantaggio del match con Principi che riceve da calcio d’angolo ed incrocia un diagonale imparabile per Maggi. La Corazzata reagisce immediatamente, cambia ritmo e Santarello in mischia su calcio d’angolo pareggia la partita (3-3). Nell’ultima parte di match la Corazzata Potemkin dimostra di avere più voglia di conquistare i tre punti e stringe d’assedio il Mantakas che riesce ad essere pericoloso solo con qualche calcio di punizione.

La partita è decisa da un’invenzione di Bufarini che “slalomeggia” e scaglia un diagonale che il portiere Graziosi vede sbucare all’improvviso e può solo guardare mentre si insacca per il gol finale del 4-3.

Formazioni Mantaks 1996: Graziosi, Bucari, Coloccini, Franca, Galluzzo, Lozito, Mosca, Panzavuota, Principi, Rossi e Turchetti

Corazzata Potemkin: Maggi, Bufarini, Coppa, Curzi, Lemma, Orciani, Pieri, Russo e Santarello Marcatori: Bufarini, Franca, Russo, Rossi, Principi, Santarello e Bufarini


di Marco Ghergo 
     www.sportware.org





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2015 alle 17:48 sul giornale del 09 novembre 2015 - 384 letture

In questo articolo si parla di sport





logoEV