Jesi: accordo Iom Epaca Ancona, apre sportello diritti dei malati di oncologia al 'Carlo Urbani'

1' di lettura Ancona 13/11/2015 - Garantire ai pazienti del reparto di Oncologia dell’ospedale di Jesi assistenza e informazioni sulle prestazioni a cui hanno diritto, dall’invalidità civile alla pensione, dall’indennità di accompagno alle esenzioni del ticket, fino alle altre tutele oggi offerte dalla legge.

E’ l’obiettivo dell’accordo tra lo Iom e l’Epaca Ancona che domani, sabato 14 novembre, inaugurano nella sede del nosocomio jesino uno sportello gratuito di consulenza per i degenti che verrà curato dal patronato della Coldiretti. L’appuntamento è alle ore 11 all’ospedale “Carlo Urbani”, in via Aldo Moro n. 25. L’intesa, sottolinea l’Epaca Ancona, è il frutto del lavoro comune portato avanti in questi anni assieme all’Istituto Oncologico Marchigiano, ma anche dell’impegno del patronato per andare incontro alle nuove esigenze dell’intera società, assicurando servizi gratuiti e mirati a un sempre maggiore numero di cittadini.

Lo Iom svolge dal 1996 un ruolo prezioso nell’assistere i malati oncologici e le loro famiglie in tutto il territorio della Vallesina. E’ un’associazione Onlus, senza fini di lucro, nata per assistere gratuitamente e a domicilio i malati di tumore a domicilio, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, compresi i festivi.

L’Epaca Coldiretti è il più grande patronato italiano del lavoro autonomo a servizio dei cittadini e senza fine di lucro. Una realtà che conta ben 620 uffici sul territorio nazionale. Garantisce informazioni, consulenze e servizi in materia di risparmio previdenziale, diritto di famiglia e successione, mercato del lavoro, assistenza sanitaria, prestazioni sociali legate al reddito, anche facilitando l’accesso ai dati ed ai servizi della Pubblica Amministrazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2015 alle 22:40 sul giornale del 14 novembre 2015 - 910 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, ospedale carlo urbani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqrp