Evaso dai domiciliari arrestato dalla Polizia al bar mentre prendeva una birra con gli "amici"

Polizia arresto 1' di lettura Ancona 20/11/2015 - La fuga nella notte. Scappa a piedi vedendo la Polizia in piazza Rosselli. Prova a nascondersi tra le auto. Poi, verso le 2.00, entra in un bar ancora aperto. Finge di far parte di un gruppo di avventori, ordinando un birra e sedendosi con loro. Il tentativo è però troppo goffo per sfuggire agli occhi degli agenti sulle sue tracce.

Lo raggiungono e lo identificano, scoprendo che si tratta di un 28enne nordafricano pronto a nascondere la sua identità con dodici diversi nomi e appena evaso dai domiciliari. A suo carico condanne per reati contro il patrimonio, uso delle armi e in materia di stupefacenti. Finisce subito in manette per evasione.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2015 alle 13:30 sul giornale del 21 novembre 2015 - 1383 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresti domiciliari, evaso, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqHi





logoEV