Fano: premio Fair Play 2015, tra i vincitori anche Giovanni Cornacchini

Giovanni Cornacchini 1' di lettura Ancona 23/11/2015 - Venerdì 27 novembre alle ore 18.30, nella Sala della Concordia in Via San Francesco, il Club del Panathlon International, presieduto dall’ avvocato Giovanni Orciani, consegnerà i premi Fair Play 2015.

Ogni anno il Panathlon fanese, alla presenza di sportivi, società coinvolte, amministratori pubblici, soci e cittadini partecipanti, consegna i premi Fair Play al gesto, alla carriera ed alla promozione, individuati da una apposita Commissione, anche attraverso segnalazioni del mondo dello sport.

Il Panathlon, attraverso questi premi, desidera valorizzare praticanti, dirigenti, carriere, esperienze ed episodi che possano essere d’ esempio nel modo di svolgere attività sportiva nel territorio in cui opera il Club.

Per il 2015 i riconoscimenti andranno rispettivamente al giovane calciatore marottese Simone Tonelli, attualmente impegnato in serie D con il Romagna Centro (Premio Fair Play al gesto) per aver rinunciato ad un rigore a favore in gara ufficiale, considerato ingiustamente assegnato dall’ arbitro; al fanese Giovanni Cornacchini, allenatore dell’ Ancona Calcio, quest’ anno nella Lega Pro (Premio Fair Play alla carriera), già calciatore con un prestigioso percorso sportivo; al professor Gianfranco Travaglini di Fano (Premio Fair Play alla promozione), docente di educazione fisica e dirigente tecnico sportivo, con una lunga e qualificata attività nelle palestre, nei campi da gioco e nelle piste di atletica leggera.

La cittadinanza è invitata a partecipare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2015 alle 13:42 sul giornale del 24 novembre 2015 - 988 letture

In questo articolo si parla di sport, ancona calcio, giovanni cornacchini, Francesco Gambini, premio fair play 2015

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqMo