Gls Dolphins superano le eliminatorie con un 41-14 contro i Doves Bologna

3' di lettura Ancona 23/11/2015 - I GLS Dolphins Ancona si confermano anche nell'ultima gara del girone eliminatorio battendo per 41 a 14 i Doves Bologna tra le mura amiche dello Stadio della Palla Ovale "Nelson Mandela". I dorici si confermano così al comando del girone marchigiano / emiliano e accedono alla post season, evitando la "wild card" e passando direttamente ai quarti di finale dei playoffs nazionali, oltretutto con il vantaggio di giocare in casa il primo turno.

Il prossimo incontro sarà sabato 12 dicembre alle ore 17.00 sempre allo stadio della Palla Ovale contro i Cavaliers Castelfranco Veneto (TV), che hanno vinto il girone veneto / altoatesino, ma con un quoziente di vittorie delle squadre battute minore dei Dolphins. Partita secca nel migliore stile dei playoffs del football americano, chi vince va avanti e chi perde saluta e si ferma. Tornando alla partita con i Doves, l'andamento ha rispecchiato la partita di andata finita 53-20 per i marchigiani. Formazione marchigiana orfana degli infortunati Filippo Toni, Tommaso Sallei e Cristiano Brancaccio, ai quali si aggiunge anche durante il riscaldamento il linebacker titolare Matteo Moretti.

Tutti comunque recuperabili per la prossima partita di playoffs. Nonostante ciò la partenza è ottima, con la difesa che riesce a tenere inviolata la propria endzone e l'attacco che segna 3 touchdown in successione di Riccardo Petrilli, di cui 2 su ricezione dalle mani del quarterback Filippo Burattini, il primo da 19 yards e il secondo da 24 yards, e 1 su corsa da 31 yards, ai quali si aggiunge poi il quarto touchdown di Alessandro Clementi che riceve in tuffo un lancio di Burattini da 14 yards in endzone. Punteggio all'intervallo sul 25-0 per i Dolphins, e copione che rispecchia la partita di andata anche nel prosieguo. Al rientro dagli spogliatoi i delfini si siedono un poco consentendo all'ottimo runningback bolognese Corazza di varcare la linea di meta per due volte con corse di 6 e 10 yards. Nel mezzo, comunque altri due touchdown dorici, il primo con Emanuele Gianfelici su ricezione da 17 yards da Burattini (4 td pass per lui) e il secondo con uno sfondamento centrale di Samuele Gatto da 2 yards, che fissano il punteggio finale sul 41-14.

Da segnalare in difesa le prestazione del linebacker Niko Naci, autore di 7 placcaggi di cui 4 con perdita di yards per l'attacco bolognese, di Antonio Ferri e di Andrea Gambelli che ha recuperato 1 fumble e 1 intercetto, e di Daniele Quercetti anche lui con 1 fumble ricoperto. In attacco buone le corse dei runningback Jean Kpogo all'esterno e Samuele Gatto al centro della difesa. Alla fine della partita la cena organizzata dai genitori nella tensostruttura gentilmente messa a disposizione dall'Unione Rugbistica Anconetana, con oltre 130 partecipanti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2015 alle 16:15 sul giornale del 24 novembre 2015 - 1021 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqM4





logoEV