Scambi di eroina al Piano, costano le manette ad un 23enne peruviano

1' di lettura Ancona 24/11/2015 - Spesa di droga al supermercato. Non è passata inosservata ai Carabinieri della tenenza falconarese la presenza, lunedì mattina, di tre tossicodipendenti fuori dalla Coop del Piano. Le loro telefonate non hanno fatto altro che rendere ancora più sospettosi i militari, mimetizzatisi intanto tra la folla.

Ad un certo punto ecco arrivare P.V.J.A., 23enne peruviano già noto alle forze dell’ordine per i diversi precedenti di polizia collezionati. Porta il gruppo in una via pedonale appartate e inizia a distribuire buste di eroina, ricevendone in cambio diverse banconote. Vendita interrotta però dall’intervento dell’Arma. Precluse le vie di fuga, la sostanza stupefacente è stata facilmente sottratta ai clienti, mentre dalle tasche dei pantaloni del sudamericano spuntavano circa duecento euro, frutto della vendita appena conclusa. Immediata la perquisizione del domicilio del giovane, in Corso C. Alberto, che ha permesso di recuperare circa venti grammi di hashish e materiale per il confezionamento delle dosi: un bilancino di precisione e sostanza da taglio, oltre ad altri 300 euro circa. Si prospetta per lui un’attesa nelle camere di sicurezza della tenenza sino a mercoledì mattina, data dell’udienza.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2015 alle 19:25 sul giornale del 25 novembre 2015 - 1072 letture

In questo articolo si parla di cronaca, eroina, Piano San Lazzaro, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqQ6





logoEV