Nuovi acquisti in casa Gls Dolphins, dopo Zilbar arriva il brasiliano Bernardini

3' di lettura Ancona 25/11/2015 - Prende corpo la fisionomia dei GLS Dolphins Ancona per la prossima stagione 2016 del massimo campionato nazionale di football americano.

Oltre al difensore statunitense Jacob Zilbar, la dirigenza dorica ha messo a segno un altro colpo sul mercato, ingaggiando il giocatore di scuola straniera con passaporto italiano Andrew Bernardini. Il general manager della franchigia dorica Paolo Belvederesi spiega la novità introdotta quest'anno: "Il prossimo anno la nazionale italiana sarà chiamata a giocarsi un importante qualificazione ai campionati europei. Per arrivare a tale appuntamento nel miglior modo possibile è stata data la possibilità alle squadre di tesserare un ulteriore giocatore di scuola straniera oltre ai due già previsti anche lo scorso anno. Il vincolo è il possesso del passaporto italiano, così che tali giocatori possano disputare tutto il campionato in Italia ed essere quindi valutati dal coaching staff della nazionale dal vivo e durante i raduni collegiali e non solo "sulla carta" o in video come succedeva negli anni scorsi. Abbiamo ritenuto importante usare questa possibilità e abbiamo quindi cercato un giocatore adatto al nostro ambiente e al nostro tipo di gioco".

Come per Zilbar, anche per Bernardini il commento tecnico è del capoallenatore dorico Roberto Rotelli: "La nostra scelta è caduta su Andrew, classe 1994, un autentico globe trotter del football americano, avendo giocato sia in Europa, sia in Brasile. Andrew può giocare sia defensive back (free safety o strong safety) sia ricevitore, non è un giocatore fisicamente "grosso" (il suo peso è di 82 kg., ndr), ma nonostante ciò è estremamente "fisico", è un ottimo colpitore e ha senso della posizione e fiuto per la palla. Saprà sicuramente aiutarci nelle diverse situazioni di gioco, combinandosi bene in difesa con il linebacker Jacob Zilbar oltre che in attacco con la batteria di ricevitori e runningback italiani. In Europa Bernardini ha giocato per alcuni anni con i London Blitz e nella stagione 2015 in Svizzera con i Lions di Lucerna. Come lo stesso Zilbar, anche Bernardini sta attualmente disputando il campionato brasiliano con i Timbo Rex ed è impegnato con i playoffs dopo aver chiuso la stagione regolare senza alcuna sconfitta. Andrew è cittadino di ben 3 paesi, infatti oltre alla cittadinanza italiana ha anche quella brasiliana. E' stato già convocato per la nazionale brasiliana - i "Brasil Oncas" - con la quale fortunatamente ha disputato solo gare amichevoli, ma nessuna gara ufficiale in competizioni IFAF, quindi rimane l'eleggibilità per giocare anche con la nazionale italiana. Andrew è ora impegnato con la stagione brasiliana, questo fine settimana lui e la sua squadra hanno vinto per 60-0 i quarti di finale e sono approdati in semifinale. Terminata la stagione in Sud America, la cui finale è in programma il 20 dicembre, e dopo qualche giorno di riposo durante le vacanze natalizie, Andrew sarà con noi ad Ancona per cominciare al meglio l'avventura italiana".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2015 alle 15:44 sul giornale del 26 novembre 2015 - 778 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqS2





logoEV