Il Club della Qualità di Confindustria Ancona in visita alla Vici di Sant'Arcangelo di Romagna

2' di lettura Ancona 26/11/2015 - Folta delegazione di imprenditori guidati da Costantino Ricci, Presidente del Club della Qualità di Confindustria Ancona, hanno visitato venerdì scorso lo stabilimento di Vici&C, azienda di Sant’Arcangelo di Romagna che dal 1977 produce macchine per la misurazione e strumenti di controllo.

Il controllo è ciò che nella vita quotidiana ci conferma che quello che stiamo facendo è corretto, garantendoci la possibilità di continuare sulla giusta strada” questa la filosofia di un’azienda all’avanguardia, fortemente impegnata nella ricerca e con un orientamento spinto al cliente. "L'aspetto che ci ha maggiormente colpito – ha affermato Costantino Ricci - oltre ai processi produttivi e la particolarità e delle innovazioni contenute negli articoli e nelle strumentazioni prodotte, è l'intensa ricerca volta al continuo miglioramento aziendale. Almeno 16 ingegneri, su una totalità di 100 dipendenti, operano nel campo della ricerca tecnologica e tale impostazione vige nell'azienda da oltre 20 anni".

Accompagnati dal CEO Luca Vici, gli imprenditori hanno visitato tutti i reparti dell’azienda e hanno toccato con mano un metodo di lavoro basato sull’efficienza, sulla flessibilità e sulla riduzione degli scarti: dall’officina al reparto progettazione dotato degli strumenti più moderni e avanzati, dal reparto ricerca e sviluppo che affianca il cliente nella fase di sviluppo del prodotto al magazzino basato su logiche Kanban e Just in time. “Il Club della Qualità – ha concluso Ricci – è un centro di conoscenza che ha come scopo la diffusione e lo stimolo di attività e di esperienze innovative sui temi culturali d’avanguardia nella gestione d’impresa. Ecco perché siamo sempre alla ricerca di nuove idee, per favorire attraverso il confronto la crescita ed il cambiamento culturale. In quest’ottica da sempre andiamo per il mondo alla ricerca di aziende eccellenti che ci stimolano a ci aiutano a trarre spunti importanti su cui poi lavorare. Per il prossimo anno il Club della Qualità ha scelto di coalizzarsi sul tema della Tutela dell'Ambiente: lo affronteremo attraverso incontri mirati e visite in luoghi e zone industriali che da tempo operano in modo virtuoso sotto il profilo più ampio delle emissioni in ambiente e dei consumi energetici".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2015 alle 14:04 sul giornale del 27 novembre 2015 - 980 letture

In questo articolo si parla di attualità, Confindustria Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqVC





logoEV