contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Sversamenti in mare, partiti gli gli studi per progettare la soluzione entro aprile

1' di lettura
889

Si è tenuto il primo incontro con le due società, Idraulica e Ambiente di Pesaro e DHI di Torino che, con la formula del “raggruppamento temporaneo di concorrenti”, si sono aggiudicate la gara d’appalto per lo studio e l’analisi della rete fognaria di Falconara in relazione alle problematiche degli scarichi a mare.

Dopo il formale affidamento dell’incarico, la struttura tecnica dell’Azienda ha ribadito allo studio appaltante gli obiettivi del progetto e esposto alcune metodologie di lavoro. Entro aprile 2016 dovrà essere presentata la prima bozza del progetto che dovrà individuare la migliore soluzione per eliminare, o quantomeno ridurre in modo consistente, la problematica degli scarichi a mare sul litorale di Falconara e di Palombina.

Gli enti interessati, i comuni di Ancona e Falconara, l’Autorità di Ambito, la Regione Marche, la Capitaneria di Porto, potranno così confrontarsi sulle prime proposte di soluzione e, tenuto conto anche di eventuali approfondimenti del progetto, entro la fine del prossimo anno dovrebbero arrivare alle scelta della soluzione e delle priorità d’intervento. Nel frattempo Multiservizi continuerà a controllare e verificare la situazione del litorale da Ancona a Senigallia nel rispetto degli impegni presi a fine estate.


ARGOMENTI

da MultiServizi SpA

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2015 alle 15:21 sul giornale del 11 dicembre 2015 - 889 letture