contatore accessi free

Alternanza scuola lavoro, Confindustria Ancona ne discute al Teatro Sociale di Mantova

Claudio Schiavoni, presidente Confindustria Ancona 2' di lettura Ancona 01/03/2016 - Anche una delegazione di Confindustria Ancona parteciperà all’evento Alternativa…mente!, il convegno nazionale sull’alternanza scuola/lavoro che si terrà domani mattina al Teatro Sociale di Mantova.

Insieme al Presidente Claudio Schiavoni e al Direttore Filippo Schittone ci sarà anche Sara Ripesi, tutor del progetto che verrà presentato sul palco; per il mondo della scuola ci saranno 5 Dirigenti, 22 docenti, 19 studenti e un rappresentante dell’Ufficio Scolastico Regionale. Promosso dal Club dei 15 (Il club che raggruppa le 17 organizzazioni territoriali di Confindustria, tra cui Ancona, con la maggiore incidenza del manifatturiero) e da Confindustria, il convegno si pone come un momento di confronto tra idee e iniziative per lo sviluppo di progettualità a favore del manifatturiero.

Dopo gli interventi di rappresentanti di Confindustria e delle Istituzioni, particolarmente atteso è il momento della Tavola Rotonda a cui parteciperanno Davide Carboni e Alessandro Carra, i due ex studenti del IIS Volterra Elia di Ancona oggi universitari, che hanno partecipato ad una edizione di Impara ad Intraprendere e che hanno poi brevettato il prodotto stesso. Stiamo parlando di iBin, un bidone per differenziare i rifiuti in ambienti particolari quali ospedali o grandi strutture. In particolare hanno ideato iSens il sensore che riconosce i rifiuti e iBin il sistema userfriendly di separazione dei rifiuti. “Siamo orgogliosi che il nostro progetto Impara ad Intraprendere, che Confindustria Ancona porta avanti, grazie al Gruppo Giovani, da 24 anni, sia un esempio a livello nazionale di best practices di alternanza scuola lavoro – ha dichiarato Schiavoni - La cooperazione sinergica tra mondo della scuola e mondo imprenditoriale è per noi essenziale e gli obiettivi del progetto vanno in questa direzione”.

Al convegno parteciperanno rappresentanti delle imprese provenienti dalle province che compongono il Club dei 15, dirigenti scolastici, professori referenti dell’alternanza per gli istituti tecnici e i licei, Provveditori, studenti e famiglie. E’ prevista la chiusura dei lavori da parte di Ivan Lo Bello, Vice Presidente di Confindustria con delega all’Education e l’intervento del Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2016 alle 14:52 sul giornale del 02 marzo 2016 - 1294 letture

In questo articolo si parla di attualità, Confindustria Ancona, presidente confindustria ancona, claudio schiavoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aujn





logoEV
logoEV