contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Aumenti delle mense, la giunta fa un passo indietro

1' di lettura
2639

Mense scolastiche

Passo falso. Si torna indietro sulle tariffe delle mense e sul trasporto scolastico. La protesta dei genitori ha sortito l'effetto di far fare un passo indietro alla Giunta Mancinelli e quindi sono state ridotte le tariffe che tornano più o meno ai livelli del 2014.

I numeri si sa sono strani. Se da un lato siamo contenti del risultato ottenuto, dall'altro continuiamo a nutrire perplessità sull'accaduto. L'impressione che si ha è che questa Giunta risponda solo a chi alza la voce e, giustamente protesta. Secondo noi era importante conoscere le motivazioni dell'aumento delle tariffe inizialmente proposto, sarebbe stato utile per capire. Non dimentichiamo che i genitori volevano inizialmente essere ascoltati soprattutto per eliminare gli sprechi, ridurre gli avanzi e migliorare il servizio.

Non ci basta sapere che l'aumento è stato sterilizzato grazie alla compatta prostesa dei genitori che sono diventati "Cittadinanza Attiva ". Vorremmo sapere se questa Giunta "conosce i costi" e quindi elabora le tariffe da predisporre per gli utenti con consapevolezza oppure "improvvisa". Per poter fare delle proiezioni è necessario avere tutti i costi del servizio refezione, i dati sull'utenza, i dati sui costi diretti ed indiretti. Candidamente l'assessore Fiorillo, che ha anche la delega al controllo di gestione, ha ammesso che in Comune nessuno effettua alcun controllo di gestione" né per questo servizio e né per per altri.

Chi amministra questa città non conosce i dati specifici della refezione, del trasporto, dei nidi, quindi non è in grado di correggere e né eliminare le eventuali disfunzioni a discapito dei cittadini "paganti ".



Mense scolastiche

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2016 alle 14:10 sul giornale del 06 aprile 2016 - 2639 letture