contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Come cambiano le aziende pubbliche con la riforma Madia

1' di lettura
1216

Chiara Sciascia presidente Edma

Venerdì 8 aprile ad Ancona il seminario organizzato da Confservizi Cispel Marche, Anci Marche e Utilitalia.

Acqua, gas, rifiuti, trasporto pubblico e farmacie comunali, un mondo di servizi pubblici che cambia con i recenti decreti del Ministero per la Pubblica Amministrazione. Per capire quale impatto ha la riforma del ministro Madia, Confservizi Cispel Marche, insieme con Anci Marche e Utilitalia, organizzano venerdì 8 aprile presso l'auditorium di Multiservizi in via del Commercio 29 ad Ancona il seminario di approfondimento sulle novità legislative. La giornata di lavori si aprirà alle 9.30 con i saluti del vice presidente Anci Marche Goffredo Brandoni e del presidente Confservizi Cispel Marche Graziano Mariani.

Tra i relatori, Marta Milan dell'area giuridica – legislativa di Utilitalia approfondirà i principi generali e le discipline del settore dei servizi pubblici locali di interesse economico. Per il settore dei trasporti pubblici interverrà il direttore di Asstra Alessia Nicotera. L'avvocato Chiara Sciascia illustrerà cosa cambia per le partecipazioni societarie detenute dagli enti pubblici, dalla costituzione di nuove società alle novità in materia di governance delle aziende pubbliche.

L'avvocato Mario Cavallaro spiegherà invece le principali modifiche al sistema dei controlli finanziari e contabili sulle società partecipate e sugli enti pubblici. A conclusione dei lavori, il dibattito e le domande dei partecipanti. Confservizi Cispel Marche è l'associazione regionale delle società, delle aziende e degli enti pubblici che gestiscono i servizi pubblici locali nelle Marche. Dal 1971, Confservizi Cispel Marche associa aziende e enti che forniscono servizi pubblici come acqua, gas ed energia, farmacie comunali, politiche ambientali e tpl.



Chiara Sciascia presidente Edma

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2016 alle 16:11 sul giornale del 08 aprile 2016 - 1216 letture