contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Raggira giovane anconetano, nei guai cyber truffatrice

1' di lettura
4161

Polizia generico

Lo ammalia su facebook e lui abbocca alla truffa. La 25enne campana G.M. avrebbe contattato il giovane anconetano sul noto social network per conoscersi e scambiarsi i numeri di telefono, in modo da continuare la loro conversazione su whatsapp.

Dopo una relazione proseguita per diverso tempo, la ragazza si sarebbe resa disponibile per la vendita di un IPhone 6S plus che, a suo dire, non utilizzava in quanto troppo grande. Lui avrebbe colto appieno la proposta provvedendo immediatamente al pagamento di un primo acconto, al quale sarebbe seguita a distanza di pochi giorni un’altra somma.

Tuttavia il telefono tardava ad arrivare e la ragazza aveva smesso di rispondere a telefonate e messaggi, così la vittima, intuito il raggiro, si è rivolta alla Polizia. La Squadra Mobile è stata quindi in grado di denunciare G.M. alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona nella giornata di giovedì per truffa aggravata.



Polizia generico

Questo è un articolo pubblicato il 07-04-2016 alle 13:00 sul giornale del 08 aprile 2016 - 4161 letture