contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Riforniva i clienti del Sert di eroina e subutex, in manette un 46enne

1' di lettura
2172

Strano flusso di tossicodipendenti che impensierisce i residenti di Largo Cappelli. Decidono di chiedere aiuto alle Forze dell’Ordine e partono i servizi di appostamento dei Carabinieri della Tenenza di Falconara Marittima.

Confermare la presenza dei soggetti legati a varie dipendenze nei pressi del Sert, i militari hanno scoperto che ad attenderli ci sarebbe stato B.F., un 46enne italiano disoccupato e con precedenti per spaccio di eroina. Verso le 8.30 di venerdì mattina sarebbe arrivato con il suo scooter, parcheggiando ed entrando all’interno del Sert per mettere in atto la sua attività di spaccio con dei tossicodipendenti conosciuti e in cura proprio nello stesso centro.

Il malvivente avrebbe venduto loro una o più dosi di eroina. Addosso all’uomo sono state rinvenuti alcune involti di eroina e alcune pasticche di subutex (una droga sintetica molto pericolosa, dosata per i tossicodipendenti proprio da parte dei medici). Ora dovrà attendere agli arresti domiciliari le decisioni del Tribunale dorico.



Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2016 alle 08:53 sul giornale del 18 aprile 2016 - 2172 letture