contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Tragedia sul Conero, trovato morto il 33enne precipitato dal Belvedere Nord

1' di lettura
6962

Trovato senza vita dopo ore di ricerche l'uomo precipitato in mattinata dal Conero. Si tratta del 33enne G.C. A svolgere le operazioni, i vigili del fuoco della centrale di Ancona e del distaccamento di Jesi.

L'allarme, verso le 11.10 di venerdì mattina era stato lanciato da alcuni studenti in gita in località Belvedere Nord del Monte Conero che avrebbero visto una persona di media età lanciarsi nel vuoto. Il personale dei vigili del fuoco è intervenuto con sei automezzi e tre squadre. Gli specialisti della squadra SAF (spele-alpino-fluviale) si sono dovuti calare per circa 50 metri per riuscire a trovare tracce della caduta.

Nel frattempo è intervenuto da Pescara l'elicottero dei vigili del fuoco che, ricevendo le informazioni dal personale di terra, è riuscito ad individuare il corpo in mezzo alla folta vegetazione dopo alcuni passaggi. Si sono dovuti quindi calare a terra con il verricello due vigili che hanno dovuto lavorare più di un’ora per il recupero. Il corpo esanime è stato quindi trasportato in elicottero all’ospedale di Torrette in modo da poter effettuare i rilievi previsti dalla legge.





Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2016 alle 19:24 sul giornale del 23 aprile 2016 - 6962 letture