contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Cade dal triciclo e viene dimesso dal Salesi, muore a 14 mesi

1' di lettura
3306

salesi

La caduta dal triciclo. La corsa in ospedale. Le dimissioni perché considerato un semplice ematoma. Poi la più tragica evoluzione.

È entrato in coma irreversibile il piccolo Leonardo Lorenzetti, di appena quattordici mesi. Figlio del giocatore di pallammano della Luciana Mosconi, Giacomo, e dell'avvocato Arianna Bartolucci. Nel pomeriggio di martedì, mentre si divertiva ad essere trascinato dal nonno sul triciclo, quest'ultimo si sarebbe sfrenato facendogli sbattere la testa contro un palo. Al pronto soccorso del Salesi sarebbe sembrata una cosa da nulla. Ma al ritorno a casa le condizioni di Leo si sarebbero aggravate. Da una nuova corsa all'Ospedaletto non si sarebbe più ripreso. Prima il coma irreversibile, poi la veglia degli amici con la famiglia. Ma alla fine non c'è stato nulla da fare. Leonardo si è spento in serata, morto per un emorragia interna che non sarebbe stata diagnosticata in tempo.



salesi

Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2016 alle 11:02 sul giornale del 28 aprile 2016 - 3306 letture