contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Carica di associazioni e partiti locali per promuovere sei referendum sociali

1' di lettura
1667

referendum generico

È partita anche ad Ancona ormai da due settimane la campagna per i referendum sociali. Il comitato cittadino, composto da varie realtà associative,di movimento e partitiche locali è impegnato nella raccolta firme per la promozione di ben sei quesiti referendari riguardanti ambiente, scuola e beni comuni.

In particolare si chiede ai cittadini italiani di firmare per bloccare ogni tipo di trivellazione futura in mare e in terra, per bloccare la costruzione di ogni ulteriore inceneritore, contro la riforma della buona scuola proposta da Renzi che non fa altro che trasformare i nostri istituti in grandi aziende dominate da presidi manager ed un'ultima petizione per il rispetto del referendum sull'acqua pubblica del 2011 continuamente disatteso.

Il comitato cittadino sarà impegnato nella raccolta firme nei week end da qui a tutto giugno ed in particolare nelle giornate della fiera di maggio con un banchetto fisso in piazza Roma. Chiediamo quindi ai cittadini anconetani di venire a firmare per promuovere una stagione referendaria che possa bloccare dal basso le ingiustizie sociali e ambientali promosse dal governo Renzi e possa avviare una nuova stagione fatta di diritti, rispetto dell'ambiente e tutela dei più deboli. L'obiettivo delle 500.000 firme è difficile ma non impossibile e se raggiunto può rappresentare uno straordinario processo di riappropriazione democratica rispetto ad una continua sottrazione di spazi di di discussione e partecipazione messa in atto dal governo centrale e da quelli locali. Vi aspettiamo ai nostri banchetti!

Comitato Referendum sociali Ancona.


ARGOMENTI

dagli Organizzatori


referendum generico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2016 alle 15:00 sul giornale del 29 aprile 2016 - 1667 letture