contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

"Camminando camminando" lancia il questionario sulle abitudini ambientali degli studenti universitari

3' di lettura
1790

Informagiovani

L'Amministrazione comunale, attraverso l'Ufficio Città Sane e con la fondamentale collaborazione dell'Università Politecnica delle Marche, si sta muovendo da tempo nel campo della promozione della salute e delle sane abitudini e stili di vita, con particolare attenzione alle scuole e ai giovani.

A questo riguardo, nell'ambito del progetto “Camminando camminando” che il Comune sta attuando con i ragazzi del Servizio Civile Nazionale , è stato predisposto un questionario sulle abitudini alimentari e sugli stili di vita degli studenti universitari, in collaborazione con la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Politecnica delle Marche. Il sondaggio costituisce un primo passo nell'ambito di una collaborazione molto importante e significativa dato che Ancona è città universitaria, con circa 16.500 iscritti di cui circa 6.000 fuori sede e 4.500 pendolari.

Scopo del questionario è acquisire informazioni sulle abitudini alimentari e sugli stili di vita degli studenti universitari in modo da fornire elementi utili alla programmazione di interventi che favoriscano stili di vita sani. E’ ormai ampiamente dimostrato che adeguati livelli di attività fisica insieme ad una corretta alimentazione migliorano lo stato di salute dell’individuo, con conseguenti benefici sulla qualità della vita. In Italia, secondo i dati forniti dal sistema di sorveglianza “Passi 2012”, solo un terzo degli adulti tra i 18 e i 69 anni svolge l'attività fisica raccomandata dall'OMS. Da una recente indagine promossa dalla Facoltà di medicina e chirurgia dell'Università Cattolica e dall'Istituto Superiore di Sanità emerge che solo 4 su 10 universitari italiani segue le raccomandazioni nazionali per il corretto consumo quotidiano di frutta e solo 2 su 10 quelle relative all'assunzione delle giuste quantità di verdura: sono troppi gli studenti sedentari, 3 su 10 non svolgono attività fisica. Il progetto “Camminando camminando” ha come obiettivo la prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili, causate da scorretti stili di vita, attraverso l'attivazione di azioni per incrementare le proposte di attività motorie rivolte ai giovani adulti tra i 18 e i 30 anni e alla popolazione over 65 e attraverso la diffusione di buone pratiche per una corretta alimentazione. E' stata anche effettuata una mappatura delle aree verdi cittadine che permetterà di programmare attività motorie nel periodo estivo.

Da sottolineare che il Sindaco del nostro comune ha firmato a Milano, in occasione di Expo 2015, dedicata al tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, l'Urban Food Policy Pact insieme ai sindaci di tutto il mondo. Firmando il patto, il Sindaco impegna il comune ad attuare una serie di azioni a favore delle politiche alimentari, tra cui la promozione di diete sostenibili mediante programmi pertinenti nel campo dell'istruzione, la promozione della salute, con particolare attenzione alle scuole ecc. Il questionari indirizzato agli universitari è scaricabile sul sito del Comune e in quello dell'Università.



Informagiovani

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2016 alle 16:59 sul giornale del 30 aprile 2016 - 1790 letture