contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Aggredisce a cinghiate la compana incinta, paura in via Fermo

1' di lettura
1293

Polizia generico

Paura all'alba in via Fermo. Verso le 5.00 una donna era a terra, urlante, ai piedi di un uomo a torso nudo e ciabatte che brandiva una cintura di cuoio con una fibbia in metallo.

Le grida avrebbero però richiamato l'attenzione di una Volante. Alla vista della "pantera", l’aggressore avrebbe tentato di nascondersi dietro i cassonetti dell’immondizia, lanciando lungo il marciapiede la cinghia. Inutile tuttavia il suo tentativo di fuga, immediatamente bloccato dagli agenti. Si è trattato di un 25enne nigeriano con numerosi precedenti di polizia per reati contro la persona, che al controllo di polizia avrebbe anche reagito con improperi, minacce e cercando il contatto fisico. Dopo essere riusciti ad immobilizzarlo, i poliziotti lo hanno arrestato e hanno prestato le prime cure alla vittima, una 23enne nigeriana che aspetta un bambino. Ha raccontato agli agenti che da giorni subiva percosse e ingiurie dal convivente ma che nella scorsa notte la situazione sarebbe precipitata fino a quanto l’uomo afferrando quella cintura in cuoio l’aveva rincorsa fino in strada, dove si sarebbe lasciata cadere a terra solo alla vista della Polizia.



Polizia generico

Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2016 alle 16:16 sul giornale del 09 giugno 2016 - 1293 letture