contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Falconara: Brandoni su dimissioni cda Aerdorica e decadimento Del Vecchio

2' di lettura
2480

Goffredo Brandoni

Ieri ero stato invitato in aeroporto per festeggiare ‘una grande novità’ (come riportato nel manifesto di invito) a partire da agosto sarà possibile raggiungere Ibiza, Formentera e Maiorca dal nostro aeroporto. Nuove rotte che si aggiungono a quelle già aperte nei mesi scorsi. Invece se da una parte si festeggiava per questi nuovi collegamenti, dall’altra venivo avvertito che erano arrivate le lettere di dimissioni di due componenti del cda e che hanno fatto decadere automaticamente anche l’amministratore delegato Andrea Delvecchio .

Come ho già dichiarato ieri, mi sembra di rivedere un film già visto non conoscendo le motivazioni delle dimissioni dei due componenti del cda, come socio Aerdorica e come creditore di una cifra importante (1,25 milioni di euro) mi sono preoccupato e ho cercato di capire più a fondo il perché. Da quello che mi è dato a sapere e da quello che apprendo oggi dai quotidiani appare evidente che il problema del personale sia la causa principale delle dimissioni. Problematica di cui era a conoscenza obbligatoriamente anche l’ENAC che ricordo è il ‘padrone’ dell’aeroporto R. Sanzio e stando a quanto mi è stato comunicato risulta che l’Enac abbia scritto una lettera ufficiale all’amministratore di Aerdorica intimandogli che una procedura di CIG, soprattutto nella stagione estiva, rischierebbe di far venire meno i requisiti di sicurezza dello scalo dissuadendo lo stesso a firmare la procedura di CIG. Questa e la mia prima perplessità sulla vicenda ed è chiaro che attendo con ansia da parte della Regione Marche, sia la conferma della notizia avuta, sia di conoscere il nuovo cda. Inoltre Visto che l’obiettivo primario della Regione resta quello, condivisibile, della privatizzazione vorrei capire se il nuovo cda porterà avanti le trattative avviate nei mesi scorsi per l’individuazione di possibili nuovi acquirenti oppure se la Regione Marche ha già altri progetti o altri contatti. Certo che oggi più che mai, come socio e come creditore, faccio fatica a continuare ad essere ottimista.


ARGOMENTI

da Goffredo Brandoni
sindaco di Falconara

Goffredo Brandoni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2016 alle 17:01 sul giornale del 11 giugno 2016 - 2480 letture