contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

"Scrigni Sacri Schiusi", torna la rassegna tra arte e fede del venerdì

2' di lettura
1508

Per croceristi, turisti e cittadini domani al via la quarta edizione di Scrigni Sacri Schiusi. Tesori tra arte e fede, la rassegna a cura dell’Ufficio beni culturali dell’Arcidiocesi di Ancona–Osimo e del Museo diocesano di Ancona “Mons. Cesare Recanatini”, in collaborazione con il Comune di Ancona.

Tutti i venerdì alle 15,00 (e per circa tre ore) dal 17 giugno al 7 ottobre parte da Santa Maria della piazza un itinerario guidato (e gratuito) attraverso le principali chiese e piazze del centro storico fino agli arazzi rubensiani del Museo diocesano. A parte ciò, la rassegna si arricchisce di un inedito calendario di eventi artistici e musicali tra Ancona, Numana, Osimo, Polverigi e Sirolo per raccontare l’arte, la storia, la fede e le tradizioni dell’Arcidiocesi di Ancona-Osimo. Tante le novità, dalle chiese coinvolte nelle aperture serali: ad Ancona San Domenico, la Misericordia e Santa Maria di Portonovo, a Numana San Giovanni Battista, a Polverigi Sant'Antonio Martire, ad Osimo il Battistero di San Giovanni Battista; fino agli inediti itinerari sui portali delle chiese di Santa Maria della Piazza, di San Francesco alle Scale e della Cattedrale di San Ciriaco a cura del prof. Papetti.

Questa la ricca proposta di Scrigni Sacri che si inserisce nel fitto calendario di iniziative organizzate dall'Arcidiocesi per celebrare il Giubileo della Misericordia. La rassegna si articola come di consueto in vari momenti. Le aperture serali delle chiese sono caratterizzate da arte e musica con visite guidate e letture storico-artistiche, religiose e iconografiche delle opere più importanti, a cura delle guide del Museo Diocesano di Ancona, e concerti del Coro di voci bianche “A. Orlandini – Istituto A. Scocchera” di Ancona, diretto dal Maestro Laura Ricciotti e degli allievi del Liceo Musicale Rinaldini di Ancona. Apre e chiude la rassegna Ancona con la chiesa di San Domenico venerdì prossimo 17 giugno e la chiesa della Misericordia il 7 ottobre. Unica chiesa confermata dalle precedenti edizioni è la splendida chiesa di San Pietro al Monte Conero di Sirolo.

Tra le altre proposte della rassegna, l’apertura straordinaria delle chiese di Santa Maria della Piazza e del Gesù di Ancona. A cura del FAI (Fondo Ambiente Italiano), Delegazione di Ancona le aperture della chiesa del Gesù, tutti i sabati e le domeniche ore 10.00-12.00; mentre l’Associazione Templari Cattolici d’Italia di Ancona conferma le aperture di Santa Maria della Piazza, il venerdì, il sabato e la domenica (10 giugno-9 ottobre) ore 9-13, 15:30-19:30. Info: 320.8773610 - http://www.museodiocesanoancona.it/; museo.ancona@diocesi.ancona.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2016 alle 17:28 sul giornale del 17 giugno 2016 - 1508 letture