contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Primo premio Franco Corelli città di Ancona con Alba Parietti al Porto Antico

3' di lettura
2649

Si scaldano i motori per l’evento che sabato sera, 23 luglio 2016 a partire dalle 21.30, animerà il porto antico: il prestigioso Premio Franco Corelli-Città di Ancona, alla prima edizione, organizzato da Vladimiro Riga per la regia di Melissa Di Matteo e patrocinato da Regione Marche, Comune di Ancona e Autorità Portuale.

Il capoluogo celebra il suo figlio più illustre, il “tenorissimo” Franco Corelli, una delle massime figure della lirica del Novecento e lo fa istituendo un premio che celebra il lavoro, la passione, l’impegno profuso per il territorio da parte di figure di spicco nei vari settori di riferimento, dall’imprenditoria al giornalismo, dal mondo istituzionale a quello artistico. Madrina dell’evento l’attrice e conduttrice Alba Parietti che porterà ad Ancona tutto il suo fascino e la sua allegria insieme a un altro personaggio televisivo molto noto al grande pubblico, l’attore Sebastiano Somma, poi la rivelazione dell’ultimo festival di Sanremo Ermal Meta e la Tina Turner del Sud America Cecilia Gayle che si propone con il suo ultimo disco “Pa Mover” dopo che qualche anno fa ha fatto ballare il mondo con El PamPam e El Tipitipitero. Sul palco anche Sebastian Harrison, l’attore americano reso famoso dalla serie tv “Kiss me Licia” dove interpretava il personaggio di Satomi. “Un bel modo per celebrare la nostra città -ha dichiarato l’organizzatore Vladimiro Riga- e le sue eccellenze disseminate ovunque. Per questo ci saranno tanti premi, anche nel campo dell’informazione e della comunicazione, che andranno in parallelo con uno spettacolo intrigante, coinvolgente, a ingresso libero per tutta la cittadinanza”. “Franco Corelli era molto legato al nostro porto -le parole di Marco Corelli, nipote del grande tenore- siamo onorati di avere un evento che celebra la figura di questo straordinario artista che ha dato lustro alla sua città nel mondo”. Durante la serata, presentata da Alvin Crescini e Melissa di Matteo, sarà anche trasmesso un video con i saluti da parte di Andrea Bocelli, l’allievo più famoso di Corelli con il quale maturò un rapporto di sincera ammirazione e devozione. “La mia attività di cantante dipende solo dalla voce di Franco Corelli” ha ammesso in più occasioni il famoso tenore toscano, che pur non potendo essere presente alla serata a causa di altri impegni farà comunque sentire la sua vicinanza alla città e al premio. Per ricordare il grande Corelli, interverranno due voci uniche apprezzate nel mondo: il tenore Alessandro Moccia e il soprano di origine marchigiana Cinzia Dominguez. E poi potremo ascoltare una nuova proposta della musica italiana, la giovane e talentuosa artista marchigiana Valentina Curzi. La Mediterranea Sound&Dance Orchestra è la colonna sonora, sotto la direzione musicale di Michele Pecora, per un progetto artistico contaminato che crea un connubio con le grandi voci presenti e la danza, approdando verso più destinazioni stilistiche com’è bello che sia in luogo di scambio qual è il “porto”. Spazio anche alla danza con le suggestive coreografie degli Alma Gitana, il gruppo di ballerine di Flamenco con Lara Andres. Il Premio Franco Corelli-Città di Ancona vuole essere un riconoscimento per quelle realtà che hanno saputo imporsi in questo difficile momento storico e vincere: realtà imprenditoriali, culturali, artistiche e sportive, sia marchigiane che esterne al territorio ma che con questa regione hanno un legame particolare. La serata sarà a ingresso libero e gratuito



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2016 alle 18:45 sul giornale del 22 luglio 2016 - 2649 letture