contatore accessi free

Rinnovato l'accordo tra Guardia Costiera e Ceoce Rossa Italiana

1' di lettura Ancona 05/09/2016 - Presso la sede della Direzione Marittima della Marche, è stato rinnovato il protocollo operativo di intesa tra la Guardia Costiera ed il Comitato Regionale Marche dell’Associazione della Croce Rossa Italiana.

L’accordo firmato tra il Direttore Marittimo delle Marche Contrammiraglio Francesco Saverio FERRARA e il Responsabile Regionale CRI Dott. Fabio CECCONI, prevede la presenza del personale sanitario della Croce Rossa a bordo delle unità navali della Guardia Costiera, dislocate nei porti regionali, per eventuali ed immediati interventi di carattere sanitario durante le attività SAR (ricerca e soccorso in mare). Finalità dell’accordo è quella di rafforzare le attività della Guardia Costiera che vede i propri equipaggi impegnati in una continua attività di vigilanza a tutela di tutti i fruitori del mare. “È con estremo piacere che rinnovo questo importante accordo con l’Associazione della Croce Rossa che ci permette di garantire, in caso di attività di soccorso, un più efficiente dispositivo di salvaguardia della vita umana in mare” ha dichiarato l’Ammiraglio Francesco Saverio FERRARA”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2016 alle 17:14 sul giornale del 06 settembre 2016 - 563 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guardia costiera

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aARh





logoEV
logoEV