contatore accessi free

Addio a Livia Pergoli storica farmacista di Ancona

lutto 2' di lettura Ancona 05/10/2016 - Si svolgeranno giovedì 6 ottobre in forma strettamente privata i funerali di Livia Pergoli, 93 anni. La donna è venuta a mancare l'altro giorno a causa di un improvviso malore. Molto conosciuta nel quartiere degli Archi, Livia Pergoli nel lontano 1952 aveva aperto la Farmacia Nazionale che proprio nel 2012 ha festeggiato i 60 anni di attività.

Si svolgeranno giovedì 6 ottobre in forma strettamente privata i funerali di Livia Pergoli, 93 anni. La donna è venuta a mancare l'altro giorno a causa di un improvviso malore. Molto conosciuta nel quartiere degli Archi, Livia Pergoli nel lontano 1952 aveva aperto la Farmacia Nazionale che proprio nel 2012 ha festeggiato i 60 anni di attività. Originaria di Falconara Marittima il papà Piero Pergoli oltre che medico condotto è stato un antifascista durante il periodo della dittatura di Mussolini.

Staffetta partigiana, dopo la liberazione Livia Pergoli per tanti anni ha ricoperto l'incarico di Presidente dell'istituto per la storia del movimento democratico e repubblicano delle Marche. Sposata con il signor Mario Dubbini scomparso anni addietro, la donna lascia due figlie: Milvia titolare dell'omonima farmacia di corso Amendola e presidente del Centro Naturale Amendola&Co e Lucilla proprietaria della farmacia Nazionale in via Marconi. La salma di Livia Pergoli per tutta la giornata di mercoledi è stata esposta al centro culturale Piero Pergoli in piazza Mazzini a Falconara dove è stata allestita la camera ardente.

A ricordare la donna anche Goffredo Brandoni primo cittadino di Falconara: "Ho conosciuto Livia Pergoli da sindaco ma nel nostro primo incontro lei mi ha raccontato di tante serate passate con il padre e mio padre che si conoscevano bene. È stata molto contenta quando qualche anno fa l'ho raggiunta con una telefonata per raccontarle che girando in un magazzino comunale avevo ritrovato il busto che raffigurava il padre, Piero Pergoli, che era finto in un angolo, e che lo avrei posizionato al centro della nostra città proprio in palazzo Pergoli in piazza Mazzini dove è attualmente In questi anni ci siamo spesso sentiti e visti qualche volta, sono stata trovarla anche ultimamente nella farmacia della figlia in via Marconi ad Ancona per farle gli auguri di Natale."


di Lorenzo Rossi
    redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2016 alle 22:45 sul giornale del 06 ottobre 2016 - 1305 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aBZz





logoEV
logoEV