contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Dopo il Rapid battuto al Palaveneto la Mosconi con la testa è in quel di Imola

1' di lettura
729

Inizia nel migliore dei modi il cammino della Luciana Mosconi nel campionato di pallamano maschile serie A1 girone B.

I dorici sabato sono riusciti a superare al Palaveneto il Rapid Nonantola per 20 a 19. Un partita non semplice per i biancorossi apparsi lenti e imprecisi nel primo tempo - chiusosi sul parziale di 11 a 9 per gli emiliani - devastanti e aggressivi alla ripresa delle ostilità.

Un cambio di passo che ha portato i primi 3 punti della stagione anche se il presidente Lorenzo Guzzini preferisce pensare alla prossima sfida di campionato che vedrà la Mosconi impegnata sul campo dell'Imola una delle squadre candidate alla vittoria del campionato: "Il pronostico è tutto per i padroni di casa ma è anche vero che loro hanno sempre sofferto la nostra velocità. Faremo di tutto per mettere in difficolta l'Imola. Una cosa è certa, non andremo ad Imola rassegnati ne tantomeno impauriti dal blasone dell'avversario. La vera Mosconi è quella vista nel secondo tempo contro il Rapid, aggressiva e veloce nelle ripartenze anche se qualche errore in fase conclusiva l'abbiamo commesso. Fisicamente stiamo bene peccato non essere riusciti ad organizzare delle amichevoli durante il periodo della preparazione."

La gara di sabato in programma al palazzetto dello sport di Imola con inizio fissato per le 18,30 sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma del sito ufficiale della Federazione italiana gioco handball. Un appuntamento particolarmente atteso dalla tifoseria biancorossa anche per il fatto che Ancona non riesce a battere Imola da oltre 3 anni.


ARGOMENTI

di Lorenzo Rossi
    redazione@vivereancona.it


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2016 alle 23:24 sul giornale del 06 ottobre 2016 - 729 letture