contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Fano Rugby: il Cus Ancona fa visita al team di coach Tonelli, fischio d'inizio alle 15,30

3' di lettura
684

Un debutto amaro e una gran voglia di rivincita. Il Fano Rugby scende in campo domenica pomeriggio per la seconda giornata del campionato di C1 contro il Cus Ancona e lo fa dopo aver perso alla prima a San Giovanni Teatino contro il Gran Sasso.

Una sconfitta che brucia perché maturata dopo aver regalato un tempo agli avversari, dimostratisi invece alla portata di capitan Giovanelli e compagni.

“Non dobbiamo sicuramente commettere gli errori di domenica scorsa – conferma il tecnico Franco Tonelli -. In settimana ci siamo allenati bene e arriviamo preparati alla sfida del ‘Falcone-Borsellino’ (tutti disponili gli effettivi ad eccezione dell’infortunato Luca Serafini, ndr) che mi auguro sia gremito in ogni ordine di posto”.

Quella del tecnico fanese è una vera e propria chiamata a raccolta presso l’impianto di Via Tomassoni dove il fischio d’inizio è previsto per le 15.30. “Il pubblico è la nostra arma in più e spero che sulle tribune domenica ce ne sia tanto – afferma Tonelli -. Le previsioni meteo non sono certo invitanti, ma questo non credo che scoraggi in nostri fedeli sostenitori”. Chi potrebbe invece trovare difficoltà con la pioggia e il terreno pesante è la squadra. “Il fango è sempre un’insidia – spiega il coach – specialmente per chi come noi predilige un gioco ‘arioso’ e molto tecnico. Cercheremo di fare di necessità virtù stando molto attenti ai nostri avversari che saliranno a Fano con una gran ‘fame’”.

Il Cus Ancona, infatti, così come il Fano Rugby, la prima giornata è incappato in una sconfitta (14-0 in casa contro il Gubbio) ed avrà sicuramente voglia di reagire: “Sono al loro debutto in C1 – conclude Tonelli – e vorranno dimostrare a loro stessi e agli avversari di meritare la categoria per cui dovremmo giocare una partita senza distrazioni per portare a casa l’intera posta in palio”.

Chi non potrà distrarsi sarà anche l’Under 14 degli allenatori Riccardo Sancilles e Nicola Bargnesi che per la prima di campionato farà visita ai cugini del Pesaro. Tanti volti nuovi nella squadra, provenienti dall’Under 12, così come nuovo è il primo allenatore Sancilles che prende le redini dell’Under 14 dopo aver allenato fino lo scorso anno l’Under 10.

Il week end di palla ovale si conclude, o forse sarebbe meglio dire inizia, con il raggruppamento Minirugby di scena sabato a Jesi per il secondo raduno regionale. “Siamo al gran completo – spiega Roberto Ciavaglia, responsabile di settore – addirittura con l’Under 10 riusciremo a fare due squadre. Insieme a noi ci saranno le squadre di Ascoli, Ancona, Falconara e i padroni di casa dello Jesi. Sarà come sempre una bella festa di sport coronata dal classico terzo tempo offerto dalla società ospitante”. La partenza è prevista per le 14.30 dal “Falcone-Borsellino”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2016 alle 13:08 sul giornale del 08 ottobre 2016 - 684 letture