contatore accessi free

La Luciana Mosconi crolla a Imola

1' di lettura Ancona 09/10/2016 - Nulla da fare per la Luciana Mosconi che come da pronostico perde per 27 a 14 sul campo dell'Imola formazione tra le più accreditate per la vittoria del campionato.

Gara valevole per la terza giornata nel campionato di pallamano maschile serie A1 girone B. Una partita quella giocata al Palacavina che è sempre stata nelle mani della formazione di mister Tassinari a cominciare dai primi minuti di gioco. Chi si aspettava una Mosconi aggressiva e veloce nelle ripartenze è andato deluso con i dorici che solo in un paio di occasioni sono riusciti a far salire il ritmo gara. Un andamento lento che ha agevolato e non poco la formazione di casa priva di Fabrizio Tassinari uno dei giocatori più amati dal pubblico di casa. Come se non bastasse il valore dell'avversario, la Mosconi ha fatto di tutti per complicarsi la vita.

Tanti gli errori commessi in fase offensiva cosi come non sono mancate le disattenzioni negli ultimi metri sopratutto nel primo tempo quando l'Imola è riuscita ad andare al riposo sul parziale di 11 a 5 per dilagare poi alla ripresa delle ostilità. Con la gara per buona parte compromessa il tecnico della Mosconi Andrea Guidotti ha dato spazio alle seconde linee in modo particolare a Selemi un giovane prelevato dal Chiaravalle. Dorici che torneranno in campo sabato 15 ottobre al Palaveneto per affrontare il Bologna. Una partita ricca di insidie per i biancorossi vista anche la rivalità e i precedenti con i felsinei.


di Lorenzo Rossi
    redazione@vivereancona.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2016 alle 22:11 sul giornale del 10 ottobre 2016 - 593 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aB8m





logoEV
logoEV