contatore accessi free

Varano: il supermarket chiude il parroco scende in campo a difesa della frazione

Prete, sacerdote 2' di lettura Ancona 09/10/2016 - Il supermarket chiude il parroco scende in campo a difesa della frazione. "La gente è preoccupata"

Il supermarket chiude i battenti e a difesa della frazione scende in campo il parroco di Varano Don Fausto Guidi: "La gente è preoccupata, alcune persone sole che di solito facevano spesa al negozio non sanno come andare avanti. Qualcuno ha chiesto aiuto ai vicini di casa per fare la spesa. La situazione è critica, speriamo che si riesca a trovare una soluzione. Il negozio che ha chiuso vendeva anche le sigarette e i giornali. Se non fosse per la televisione saremo fuori dal mondo dato che non tutti i residenti di Varano dispongono di un computer collegato ad internet. Tutta la frazione spera che il negozio riapra i battenti magari con una nuova gestione. Molti anziani usufruivano del servizio a domicilio. La situazione è delicata confido nell'aiuto delle istituzioni."

Con la chiusura del supermarket a Varano in fatto di attività commerciali sono rimasti un forno, un paio di ristoranti, due parrucchieri e un negozio di ceramica oltre all'ufficio postale che però rimane chiuso nella giornata di mercoledi. Secondo una prima indiscrezione le saracinesche sarebbero state abbassate per i pochi incassi del negozio che non riuscivano a garantire lo stipendio alle due commesse. Che qualcosa stava accadendo nella frazione lo si era intuito nel pomeriggio di mercoledì quando con un vero e proprio blitz gli scaffali sono stati svuotati di tutta la merce esposta. A distanza di qualche ora la notizia della chiusura del supermercato ha iniziato a girare nella frazione di Varano gettando nello sconforti i residenti in modo particolare gli anziani che da queste parti di certo non mancano. Una frazione quella di Varano che attualmente conta circa 1200 residenti ma il vero problema oltre ai servizi è il ricambio generazionale al punto tale che solo due bambini risultano attualmente iscritti al catechismo per la prima comunione.


di Lorenzo Rossi
    redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 09-10-2016 alle 21:26 sul giornale del 10 ottobre 2016 - 10939 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sacerdote, prete, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aB8e





logoEV
logoEV