contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

"Ancona 6 un Tesoro", la caccia al tesoro di Vista Mare alla scoperta del capoluogo con lo smartphone

4' di lettura
2082

Porto di Ancona
In arrivo la grande caccia al tesoro di Vista Mare per una divertente riscoperta della città, con lo smartphone dal Porto Antico a Portonovo fino al Porto Turistico. "Ancona 6un Tesoro" , tanti premi e regali, iscrizioni fino al 20 ottobre.

Ancona è una miniera di tesori, quasi tutti gli anconetani adorano la propria città, quel cuneo di colline e monumenti, di verde, di case e vicoli che si protende sul mare, ma in molti non la conoscono abbastanza, oppure possono aver dimenticato i luoghi più preziosi. Vista Mare, l’associazione che da anni si batte per una valorizzazione e rivitalizzazione di Ancona, organizza una caccia al tesoro cittadina: Ancona 6un Tesoro. Un grande gioco collettivo più che una gara, in cui si unisce tradizione e innovazione, passato e presente per scoprire e riscoprire, interpretare e reinventare la propria città, i suoi tesori, le sue viste, i suoi angoli. Una volta per trovare i tesori gli antichi marinai e pirati srotolavano mappe, usavano cannocchiale, bussola e sestante, oggi il nostro strumento tuttofare è lo smartphone: navigatore, blocco notes, video-fotocamera e telefono. E col telefonino in mano andremo a caccia dei tesori anconetani, a volte monumentali e palesi, spesso piccoli scrigni segreti. E l’unione di antico e moderno di una caccia al tesoro tecnologica, può creare alleanze in equipaggi inconsueti per una domenica di gioco: magari nonni e nipoti, genitori e figli, o tanti amici con la voglia di divertirsi per una giornata diversa e ricca. Ancona 6un Tesoro avrà quindi come canale di comunicazione i telefonini: gli equipaggi si sposteranno in auto e saranno guidati in itinerari a sorpresa. Il loro compito sarà quello di individuare e meglio interpretare e divulgare i vari tesori coi quali verranno in contatto, gruppi di Indiana jones e inviati speciali che con foto, video, racconti e creatività potranno conquistare il tesoro in palio. “Come spesso nelle nostre iniziative, il contatto città/mare sarà il fulcro delle attenzioni, infatti si parte dal Porto Antico, si scansiona la città arrivando fino a Portonovo per poi concludere al porto turistico. - spiega Marco Morico, presidente di Vista Mare - Gli equipaggi avranno nomi di pesci e il mare farà da cornice a questo evento e come sempre alla città. Il tesoro per tutti arriva già con la semplice iscrizione: i partecipanti ricevono un ricco tesoretto, nel kit del cacciatore c’è il breakfast e l’apericena per la festa di fine caccia, ma anche spuntini e degustazioni, omaggi, gadget e buoni acquisto generosamente messi a disposizione dai nostri sponsor. Poi ci sono tantissimi premi finali, per i vincitori delle varie sezioni e per i partecipanti sorteggiati: soggiorni vacanze, arredamenti, auto e camper a disposizione, pranzi e cene nei migliori ristoranti, anche un prezioso orologio e un diamante da investimento...”. L’Autorità Portuale, Rodolfo Giampieri ha sposato subito l’evento, come anche l’amministrazione comunale, e i tanti sponsor entusiasti e generosi tra i quali Guido Guidi col Seeport Hotel e ristorante Ginevra, Cagnoni con Nautiservice, ViaVai Volkswagen, l’Azienda e Tavola del Carmine, Nova Idealuce e tanti altri tra cui molti ristoranti e case vinicole, in fondo sappiamo tutti che il tesoro di un territorio oggi è anche la sua preziosa enogastronomia. La regia di Sincronia editrice di Piazza giornale e la tecnologia basata sull’app MyCicero che serve per iscriversi (fino al 20 ottobre) e sarà il canale di comunicazione e di raccolta multimediale tra giuria ed equipaggi, con l’interazione social di Whatsapp e Facebook. La giuria valuterà in tempo reale i reportage degli equipaggi in gara e decreterà i vari vincitori: per creatività, simpatia, efficienza, spirito di gruppo, socialnet oriented, ecc... Domenica 23 ottobre sarà quindi per i partecipanti una giornata diversa e divertente, da vivere in compagnia tra sfide e complicità, alla ricerca dei tesori di Ancona con festa finale a Marina Dorica, ricchi premi e cotillons per tutti. In realtà i veri vincitori di questa bella iniziativa sono già decretati, saranno gli equipaggi partecipanti e quella gran bella città che è Ancona... un tesoro tutto da (ri)scoprire. Info e approfondimenti: www.mycicero.it/p/ancona6untesoro e pagina: www.facebook.com/VistaMareAncona


ARGOMENTI

dagli Organizzatori


Porto di Ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2016 alle 15:45 sul giornale del 18 ottobre 2016 - 2082 letture