contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Istituto “G. Ferraris” Falconara: festa d’autunno all’insegna della solidarietà

2' di lettura
22819

L’ evento previsto per domani sabato 26 novembre, dalle ore 16.00, ha  il duplice obiettivo di raccogliere fondi  per le popolazioni marchigiane colpite dal sisma che ha interessato il centro Italia e contribuire ad arricchire le strumentazioni tecnologiche della scuola; l’iniziativa rappresenta, inoltre, uno straordinario momento aggregativo tra alunni, genitori, docenti e tutto il personale scolastico.

Ringrazio di cuore i genitori e i docenti del Comitato che si sono mobilitati a favore delle popolazioni colpite dal terremoto – prosegue la Dirigente Scolastica Prof.ssa Maria Ambrogini – perché manifestazioni di solidarietà come questa confermano che la nostra comunità scolastica, che conta 1020 alunni, è una realtà propositiva, coesa e solidale, capace di scendere in campo in modo efficace, al di là di ogni aspettativa (considerando le oltre 700 adesioni già pervenute) a sostegno di popolazioni in grande difficoltà e soprattutto a favore di studenti delle numerose scuole, colpite dal recente violento terremoto. Parte del ricavato della festa sarà devoluto, infatti, ad una scuola della zona rossa che ha subito lesioni, divenendo inagibile.

Questa scuola sarà individuata tra una cerchia di istituti più bisognosi, anche su suggerimento della Regione Marche e della Protezione civile, che domani sarà presente all’evento con testimonianze dirette e reportage fotografici delle zone più colpite.

Intensi e febbrili sono stati i preparativi per l’allestimento dell’iniziativa che prevede, dopo la testimonianza della protezione civile, la consegna dei diplomi per le certificazioni CILS( L2), KET,DELF e DELE, nonché esibizioni artistico-musicali di alunni ed ex studenti. Nell’ambito della merenda di solidarietà a base di caldarroste, cioccolata, panini con nutella ed altri prodotti, funzioneranno stand con oggetti realizzati dagli studenti.

Ringrazio particolarmente i referenti del comitato Prof. Francesco Paolini, il genitore Antonello Agostinelli, vicepresidente del consiglio di Istituto, la vicepreside Mariadina Bondielli, le insegnanti Buoncompagni, Ghergut, Moscoloni, i Maestri di strumento, tutti i genitori, studenti e docenti che parteciperanno all’iniziativa.

Un sentito ringraziamento va al Comune per la fornitura di palco, gazebo e faretti e agli sponsor





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2016 alle 11:04 sul giornale del 28 novembre 2016 - 22819 letture