contatore accessi free

Aggredisce i clienti del bar dell'Ospedale di Torrette, in manette 26enne

1' di lettura Ancona 05/12/2016 - Attimi di panico al bar dell'Ospedale di Torrette domenica pomeriggio. Un uomo in preda ai fumi dell'alcol stava infatti tentando di aggredire i malcapitati clienti minacciandoli con frasi senza senso.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti delle Volanti, allertati da una chiamata al 113. Giunti sul posto, hanno individuato e bloccato il soggetto segnalato, allontanandolo dal bar fino alle scalette del piazzale esterno. Alla richiesta dei documenti, l'uomo, oltre a rifiutarsi ha deciso di minacciare anche gli agenti, per poi scagliarsi contro di loro tentando di colpirli con calci e pugni. La sua condotta violenta gli ha fatto guadagnare le manette ai polsi e un viaggio in Questura. Identificato come D.A.B., 26enne romeno senza fissa dimora, già conosciuto dalle Forze dell'Ordine per i suoi precedenti di polizia per reati contro la persona e contro il patrimonio, è stato arrestato per resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale ed è stato trattenuto per tutta la notte nelle Camere di Sicurezza della Questura. In mattina è stato condannato dal Tribunale dorico a otto mesi di reclusione con pena sospesa.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2016 alle 13:55 sul giornale del 06 dicembre 2016 - 1473 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ospedale di torrette, Volanti della Questura di Ancona, articolo, Enrico Fede, minacce a pubblico ufficiale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aEi6





logoEV
logoEV