Spacciava eroina in pieno giorno in piazza a Collemarino, in manette una donna

1' di lettura Ancona 15/12/2016 - Spacciava eroina in Piazza Galilei a Collemarino davanti agli occhi dei passanti, compresi i bambini. Ma mercoledì pomeriggio i carabinieri della Tenenza di Falconara insieme ai colleghi della stazione di Collemarino, seguendo una serie di segnalazioni, hanno infilato le manette ai polsi di una giovane italiana.

Non è servito molto agli inquirenti per scoprire che la piazza era diventata il luogo di spaccio abituale della donna. Dopo avere documentato alcune cessioni di stupefacente, i militari hanno effettuato il blitz, bloccando la ragazza nell’atto di cedere circa 0,6 g di eroina. La successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire altri 0,9 g circa del medesimo stupefacente per un totale di 1,5 g di droga rinvenuta. La donna è stata perciò arrestata e ora dovrà attendere presso la propria abitazione la decisioni del tribunale dorico che le contesterà lo spaccio continuato di stupefacente. Sempre in ambito di spaccio, l’Arma di Falconara Marittima ha dato anche esecuzione ad una ordinanza restrittiva in carcere, emessa dalla Procura di Pesaro, a carico del 48enne pugliese F.C. pregiudicato per reati di violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. (Foto di repertorio)


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 15-12-2016 alle 13:58 sul giornale del 16 dicembre 2016 - 1616 letture

In questo articolo si parla di cronaca, eroina, collemarino, Carabinieri della Tenenza di Falconara Marittima, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEFU