Lodolini: “Uscita Ovest? Intanto si proceda al raddoppio della SS16”

Emanuele Lodolini, deputato PD 1' di lettura Ancona 17/12/2016 - Il superamento del progetto dell'uscita ovest può rappresentare un passaggio fondamentale per segnare un nuovo inizio e soprattutto rilanciare ipotesi che siano totalmente sostenibili sia sotto l'aspetto economico che ambientale.

Da questo punto di vista positiva è l'iniziativa del Ministro Delrio così come quella del Sindaco Mancinelli che ha chiesto da sempre, e soprattutto dalla presentazione del progetto definitivo, una posizione chiara e definitiva del Ministero. Ora a lavoro col Ministro per una soluzione alternativa ma necessaria per la competitività del porto.

Nel 2013 depositai un'interrogazione parlamentare all'allora Ministro delle Infrastrutture Lupi chiedendo se il governo intendesse procedere con l'opera di raddoppio della SS16 da Ancona a Falconara così da favorire il collegamento del capoluogo alla viabilità nazionale. Fu uno dei primi atti e ritengo, a distanza di anni, che il progetto redatto dalla Provincia di Ancona che l'Anas, su incarico del Governo, dovrebbe aggiornare, sia il percorso più fattibile.

Il collegamento al raddoppio, la cui soluzione va opportunamente studiata, potrebbe risolvere la questione. Il Ministero rispose che l'opera era inserita nel piano degli investimenti Anas per complessivi 214 milioni ma che la mancanza di finanziamenti ne impediva l'avvio. Ritengo che, con la nuova situazione evidenziatasi in questi giorni, ci sia spazio per affrontare il tema che mi riservo di portare all'attenzione anche dell'attuale Governo e del Ministro Delrio. Il progetto dell'interramento che consolida il piede della frana e gode dell'apprezzamento anche di Rfi, potrebbe dunque essere un'ipotesi che considero ragionevole. Collegarlo al raddoppio potrebbe davvero risolvere la questione. Ancona ha già aspettato abbastanza. Noi non siamo per la politica del galleggiare.


da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2016 alle 16:20 sul giornale del 19 dicembre 2016 - 10341 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, politica, deputato PD

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEKT


On. Lodolini, dell'interramento della ferrovia da Pesaro ad Ancona, sotto la Statale 16 a due livelli compresa l'Av/Ac ne sto parlando dal 2013 con il mio progetto della Metropolitana Adriatica. Pensi solo cosa significa, per le tante località costiere non avere più quella barriera chiamata ferrovia. Uno sviluppo armonico e meno inquinamento acustico. I soldi ci sono,
Horizon 2020, basta chiederli!
Leonardo Maria Conti

Uno alla volta i tanti progetti pappatoia faranno la stessa fine e cioè saranno costretti a dire che non sono possibili per vari motivi sia economici sia di realizzazione. Comunque se c'è un'impresa amica per qualche penale da riconoscere si troverà puri il modo .
Vorrei ora che i tanti politicanti nostrani mi dicano quello che pensano di NENCINI e degli altri "venditori di fumo" passati per Ancona anche durante l'ultima campagna vendite referendaria.... Personalmente ritengo l'opera non realizzabile o comunque troppo impattante: La soluzione c'era ma non l'hanno voluta.

Michelangelo Tumini

19 dicembre, 19:43
Condivido l'ipotesi illustrata da Lodolini si può fare ogni cosa, finalmente c'è stato un Ministro serio che ha dato senza appello un no ad un progetto assurdo sia sul piano tecnico che economico. A Zaffiri dico che non esista una soluzione sostenibile è e resta una sua convinzione, si facesse consigliare da chi ha più testa e più occhi.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Ministro serio? Un Ministro che ha mandato il suo vice in giro per Ancona a promettere mare e monti prima del referendum sapendo che non si poteva fare ma mi faccia il favore. Il ministro è serio se escute la fidejussione rilasciata dai concessionari. Un sistema pubblico che colpisce il cittadino per poche decine di euro prima ha rinunciato alle penali (ed erano soldi) ed ora non mi risulta che voglia colpire un'azienda del sistema. Bah?!?.