Si aggiravano con fare sospetto tra le auto. Espulsi quattro bangladesi

2' di lettura Ancona 30/12/2016 - Si aggiravano con fare sospetto tra le auto al Piano San Lazzaro. Ma le pantere delle Volanti li notano. A finire nei guai quattro bangladesi: tutti espulsi.

Giovedì sera, durante il controllo del territorio una pattuglia della Squadra Volante notava quattro cittadini extracomunitari che si aggiravano con fare sospetto all’interno di un parcheggio sito in zona Piano San Lazzaro, intenti a guardare alcuni veicoli parcheggiati all’esterno di un locale pubblico. Alla vista della “Pantera” tutti cercavano di dileguarsi saltando la catena che delimita l’area di sosta. Inutile mossa in quanto gli agenti riuscivano a bloccarli ed identificarli: originari del Bangladesh, due classe 1998 e due classe 1997, irregolari sul territorio nazionale, con precedenti per reati contro il patrimonio. Accompagnati presso gli Uffici della Questura e sottoposti ai rilievi fotodattiloscopici che ne confermavano le esatte generalità venivano denunciati all’Autorità Giudiziaria ed accompagnati all’Ufficio Immigrazione. Questa mattina sono stati muniti di un decreto di espulsione dal territorio italiano.

Continuano inoltre i controlli capillari e serrati in tutto il capoluogo dorico a ridosso dell'ultimo giorno dell'anno. Squadra Volante, Nucleo Cinofili, Squadre Speciali Antiterrorismo, equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria- Marche”, pattuglie in borghese della Polizia: da ieri la Questura di Ancona ha messo in campo decine e decine di agenti permettendo di setacciare palmo a palmo tutta la città spingendosi finanche in periferia, nelle zone industriali e commerciali nonché nelle aree più impervie e facilmente raggiungibili. 874 le persone identificate, 321 i veicoli ispezionati, 16 i posti di controllo effettuati, 9 i locali pubblici controllati. Per tutte le festività di fine anno continueranno i servizi straordinari del territorio fortemente voluti dal Questore Oreste Capocasa.






Questo è un articolo pubblicato il 30-12-2016 alle 16:03 sul giornale del 31 dicembre 2016 - 1488 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aE7p