contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ankonistan: restituzione pubblica del progetto di reportage partecipato

3' di lettura
1317

Sabato 7 ottobre si concluderà con una restituzione pubblica tramite una mostra allestita nella corte della Mole Vanvitelliana il laboratorio di narrazione collettiva audiovisiva Ankonistan, organizzato dall’associazione Casa delle Culture con il patrocinio del Comune di Ancona.

L’idea di scegliere il reportage come modalità di conoscenza ed esplorazione dei quartieri degli Archi, Piano San Lazzaro, Montirozzo, Palombella e Vallemiano è del documentarista e filmmaker Ruben Lagattolla, sviluppata con i fotografi anconetani Sergio Marcelli e Paolo Zitti. Hanno partecipato a questa esplorazione urbana 10 cittadini di Ancona e non solo, che hanno intrapreso con impegno ed entusiasmo un percorso di ricerca di 8 mesi, suggestionati dagli stimoli dei professionisti della scrittura (Wu Ming 2, Massimo Raffaeli e Francesco Scarabicchi), della fotografia (Giovanni Marrozzini e Ignacio Maria Coccia), dell’antropologia (Giorgio Cingolani), della storia cittadina (Alfonso Napolitano) e del giornalismo (Matteo Tacconi, Francesco Conte). Dopo mesi di incontri confronti e chilometri percorsi, la restituzione finale di questo progetto è pronta a svelarsi. Ecco allora il programma di Ankonistan, un invito al viaggio in casa propria e all’ascolto, un viaggio condiviso, un racconto corale che sarà raccontato dai partecipanti al laboratorio nei giorni dal 7 al 22 ottobre attraverso la scrittura, la fotografia e l’audio documentario. Si parte sabato 7 ottobre con l’inaugurazione ufficiale della mostra all’interno della Corte della Mole Vanvitelliana, meta finale di una passeggiata urbana da Casa delle Culture (appuntamento alle ore 16.00) attraverserà i quartieri interessati dal progetto (Vallemiano – Piano San Lazzaro – Montirozzo – Archi) con la presenza dello storico Alfonso Napolitano e dei partecipanti e i coordinatori del laboratorio. Alle ore 18 verrà presentato l’allestimento nella corte della Mole, realizzato grazie al supporto tecnico di Rinoteca e, a seguire, verrà offerto un piccolo aperitivo accompagnato da un dj set - selezione musicale di Albertico Conga e David VIdal, Salsa/Cumbia/Boogaloo/LatinBeat Sabato 14 Sergio Marcelli e Paolo Zitti condurranno un workshop di fotografia sull’architettura urbana, che si svolgerà nell’aula didattica della Mole e per i quartieri (su prenotazione info@casacultureancona.it). Il programma si concluderà con un weekend fitto di incontri a cominciare da venerdì 20: alle ore 18.30 al Museo Omero “Ti racconto Ankonsitan”, letture dei testi creati dai partecipanti al laboratorio che hanno scelto la narrazione come mezzo per raccontare l’esperienza. Seguiranno due momenti pubblici alla Casa delle Culture di Vallemiano, promotrice del progetto e da sempre interessata al tema della riqualificazione dei quartieri e delle aree urbane anche attraverso processi di ascolto e auto narrazione: sabato 21 alle ore 18.30 “Ankonistan: una pratica di incontro e conoscenza diretta”, un pomeriggio di approfondimento sulla metodologia sperimentata con alcuni dei professionisti coinvolti durante l’anno, e domenica 22 alle ore 18.30 “Ankonistan: persone e relazioni” incontro con i partecipanti al laboratorio che parleranno della loro esperienza e delle relazioni instaurate con le persone che hanno conosciuto. Citando le parole che Ruben Lagattolla ha usato per invitare a partecipare all’opening “Il reportage è prima di tutto il frutto di un incontro, della ricerca della conoscenza attraverso l’esperienza diretta. La mostra a cui invitiamo la cittadinanza è proposta come restituzione di questa pratica”. Aggiornamenti sugli eventi in programma consultabili nella sezione news del sito www.casacultureancona.it - In caso di pioggia la passeggiata sarà annullata e l’evento di inaugurazione si terrà nel foyer della Mole. Ankonistan è un progetto di reportage partecipato di Casa delle Culture da un’idea di Ruben Lagattolla, Paolo Zitti e Sergio Marcelli, con il patrocinio del Comune di Ancona e in collaborazione con il Museo Tattile Statale Omero.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2017 alle 00:06 sul giornale del 05 ottobre 2017 - 1317 letture