contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Conero all’esordio in B2 sul campo toscano di Pontemediceo

2' di lettura
333

L’attesa è finita e la Conero Eurosped Numana Blu Ancona è pronta all’esordio nel campionato di serie B2 gir. F sul campo della Tecnofire Pontemediceo (FI) domenica alle 18, dirigono Scarpitta e Ciacci. La società toscana in estate ha rilevato il titolo sportivo del Riotorto Livorno ed ha confermato il tecnico Davide Panicucci.

Il roster a sua disposizione è costituito in gran parte dalla squadra che nella passata stagione ha giocato il campionato di serie C regionale, ragazze classe 2000 e 2001, alle quali sono state aggiunte giocatrici leggermente più esperte tra le quali l’italo-cubana Felicia Bottaro, passata anche dal vivaio della Lardini di Filottrano. Sulla carta si tratta di un avversario alla portata di Alessandrini e compagne essendo, proprio come la Conero, una squadra fondamentalmente giovane e con tante esordienti nella categoria. Coach Cerusico tuttavia non si fida ed anche nell’ultimo test disputato in settimana contro Offida, ha chiesto alle sue ragazze la massima concentrazione. “Il viaggio molto lungo, la trasferta di domenica, la categoria nuova, l’emozione dell’esordio sono tutti elementi che dobbiamo tenere in considerazione, affrontare e superare alla svelta per entrare nella partita fin dal primo punto” – ha detto l’allenatrice dorica. “In settimana ne abbiamo parlato perché sappiamo che gran parte dei risultati che otterremo in questa stagione dipenderanno da noi prima ancora che dalla competitività dell’avversario ed approcciare bene il campionato fin dalla prima giornata può dare al gruppo un’ulteriore spinta”. Senza grossi nomi, la squadra di casa è avversario da temere. “Sappiamo poco delle toscane ma questo non deve condizionarci. Partiremo dalle nostre certezze e cercheremo di minare quelle dell’avversario” – ha concluso coach Cerusico. Obiettivo fare punti fin dall’esordio.


ARGOMENTI

di Redazione


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2017 alle 19:44 sul giornale del 13 ottobre 2017 - 333 letture