contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

"Ingresso libero, voci di migranti, storie di accoglienza" assemblea pubblica contro intolleranza e razzismo

2' di lettura
679

FP Cgil Marche

"Ingresso libero, voci di migranti, storie di accoglienza" Il neonato coordinamento contro il razzismo e per l'integrazione  invita tutta la cittadinanza  ad una assemblea pubblica sabato 21 ottobre ore 16.30 a Piazza d'Armi come risposta all' intolleranza e al razzismo.

In risposta al clima di intolleranza e razzismo crescenti nel nostro paese e nella nostra città, diverse associazioni, realtà sociali laiche e religiose e organizzazioni sindacali di Ancona hanno costituito il Coordinamento Contro il Razzismo e per l'Integrazione.

L'assemblea pubblica si svolgerà sabato 21 ottobre dalle 16.30 in Piazza D'Armi al Piano San Lazzaro, il quartiere più meticcio di Ancona, dove vivono tanti rifugiati e tante famiglie migranti.

La cittadinanza tutta è invitata per confrontarsi su come costruire insieme percorsi di libertà e dignità.

Nel discorso mediatico dominante, i migranti e i profughi sono trasformati in "oggetti" da rifiutare e rigettare, respinti, lasciati marcire e torturati, come in Libia e in Turchia. Va in tutti i modi evitato che si neghino a migliaia di bambini, ragazzi e giovani il diritto di cittadinanza, rifiutando di approvare una legge sullo "ius soli" moderato.

Abbiamo immaginato l'assemblea pubblica di sabato, come una prima tappa territoriale che esprima solidarietà ai migranti e che racconti le dinamiche di aggressione contro i poveri e i più deboli, che negli ultimi mesi si sono concretizzate con le leggi Minniti-Orlando, con il finanziamento ai lager libici e con la criminalizzazione delle ONG.

Questo momento di confronto sarà arricchito dalla presenza di Tonio Dell'Olio, il responsabile di Libera International, dalle testimonianze di alcuni richiedenti asilo di Ancona e dei rifugiati che erano in Piazza Indipendenza a Roma dopo lo sgombero dello stabile occupato in via Curtatone.

I cittadini, ai quali stanno a cuore la libertà e la dignità di tutte le persone, sono invitati a partecipare.

Il Coordinamento Contro il Razzismo e per l'Integrazione.



FP Cgil Marche

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-10-2017 alle 17:17 sul giornale del 20 ottobre 2017 - 679 letture