contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Falconara: : Il sopralluogo della Consigliera FBC/CiC Lara Polita al Palasport Badiali

2' di lettura
992

la Consigliera FBC/CiC Lara Polita aggira l’inerzia del Presidente della Commissione consiliare Sport (Luca Cappanera) e, di sua iniziativa, ha fatto un sopralluogo. Constatati 10 anni di abbandono che hanno fatto deteriorare spogliatoi, infissi, parquet. Smascherata la negligenza dell’Amministrazione Brandoni/Signorini/Astolfi/Rossi/Mondaini che ora causerà una spesa maggiore che sarebbe stata più contenuta se ci fosse stata una costante manutenzione.

Il 4 di marzo, a seguito dell’Ordinanza sindacale di non agibilità del Palasport Badiali per infiltrazioni d’acqua, ho chiesto la convocazione della Commissione consiliare III^ (Sport) con sopralluogo sul posto. Non avendo ricevuto alcuna risposta, ho sollecitato face-to-face il Presidente della Commissione Luca Cappanera (Uniti per Falconara), il quale ha tergiversato chiedendomi di rinnovare la richiesta assieme ad altri 2 Consiglieri comunali di opposizione (cosicché, da Regolamento del Consiglio comunale, la convocazione sarebbe divenuta obbligatoria).

Contrariata da questo lassismo mascherato con il Regolamento, ho effettuato il sopralluogo da me! Accompagnata dagli attuali gestori del Palasport (il club Città di Falconara), ho verificato come 10 anni di Amministrazione Brandoni abbia ridotto in stato di abbandono e degrado spogliatoi, docce, porte, finestroni, gran parte del parquet e seminterrato. Un vero peccato, considerando anche che vengono squadre da fuori che accogliamo con tale biglietto da visita! Ritengo che la manutenzione degli impianti sportivi debba essere una priorità, per farli diventare un fiore all’occhiello sia in chiave di utilizzo sportivo sia per occasioni/eventi di grande richiamo, e non un tallone d’Achille come li ha fatti diventare l’attuale maggioranza.

Entrando nella tempistica dei lavori programmati, rifare il parquet prima di aver rifatto il tetto è sbagliato. Riguardo il nuovo bando per la gestione, mi sento solidale con gli attuali gestori (presenti da soli 2 anni): sono state inserite condizioni di manutenzione vessatorie e per niente condivisibili.

Una domanda che i cittadini debbono porsi: come può il Consigliere comunale nonché Presidente della Commissione consiliare SPORT Luca Cappanera affermare candidamente di aver ricevuto, lui personalmente, una manifestazione di interesse per la gestione del Palazzetto da parte di un’altra società, quando la competenza è dell’Assessore allo Sport (Rossi) e dell’intera Giunta comunale?

Concludo con la convinzione che la Commissione consiliare che si è tenuta il 21 marzo si è svolta SOLTANTO PERCHÉ era urgente licenziare il nuovo Regolamento della Commissione mensa che sarà presto votato in Consiglio comunale. La questione PALASPORT BADIALI c’è entrata per caso e grazie al clamore mediatico suscitato dalle condizioni pietose della struttura. Il Presidente Cappanera e la Giunta Brandoni/Signorini/Astolfi/Rossi/Mondaini avrebbero preferito glissare l’argomento!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2018 alle 17:48 sul giornale del 23 marzo 2018 - 992 letture