contatore accessi free

Fiera, Rubini: “un suo ripensamento è necessario”

1' di lettura Ancona 02/05/2018 - Ho sempre ritenuto la fiera di maggio un evento importante per la città e per tutto il territorio circostante."Fare della fiera l'esposizione delle eccellenze locali"

Un evento che però negli ultimi anni ha visto sempre di più squalificarsi la sua natura diventando un'esposizione di merce dallo scarso valore e dal poco interesse collettivo. Un suo ripensamento è quindi necessario. Quello che proponiamo è di fare della fiera un momento di valorizzazione e promozione delle eccellenze locali, dal cibo all'artigianato passando per il vestiario, per l'arte e la cultura; un evento da connettere e collegare con il cuore pulsante della città e con il suo più intimo DNA. La città ha bisogno di promuovere all'esterno la sua storia , le sue tradizioni , le sue competenze e la fiera può davvero diventare un volano decisivo per l'intera collettività anconetana. Un evento così organizzato, non solo aiuterebbe il tessuto economico sociale locale a crescere ed a farsi conoscere implementando senza dubbio le potenzialità turistiche della città dorica, ma diventerebbe anche momento importante per Ancona e per i suoi cittadini, bisognosi di ritrovare un'identità comune. Francesco Rubini, candidato sindaco Altra Idea di Città


Francesco Rubini

candidato sindaco Altra Idea di Città





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2018 alle 16:49 sul giornale del 03 maggio 2018 - 762 letture

In questo articolo si parla di attualità, elezioni, rubini, Francesco Rubini, amministrative 2018, elezioni 2018, altra idea di città

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aT8V





logoEV
logoEV