contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Minacciato con un coltello alla gola per 5 euro. Paura agli Archi

1' di lettura
692

polizia

Minacciato con un coltello alla gola e poi picchiato. Tutto per 5 euro.

ANCONA - Rapina choc nella notte tra mercoledì e giovedì agli Archi, dove un 60enne anconetano, residente al Piano, uscito di casa alle 3 per andare al lavoro a piedi, è stato seguito, avvicinato e poi fermato sotto la minaccia di una lama di 20 centimetri da un misterioso malvivente, di cui non è riuscito a fornire una descrizione a causa dell’oscurità. Il rapinatore lo avrebbe raggiunto alle spalle nei pressi del parcheggio multipiano di via Mamiani e, dopo una colluttazione in cui gli è sfuggito di mano il coltello, avrebbe preso a pugni la vittima, riuscendo a portar via un portafogli. Dentro, però, c’erano appena 5 euro. Sul posto è intervenuta una Volante della polizia per soccorrere il ferito, poi medicato sul posto dal 118, e dare la caccia al rapinatore. Tutto inutile: è scappato a piedi verso la stazione, poi è scomparso nel buio. A pochi metri dal luogo dell’aggressione notturna è stato ritrovato il portafogli vuoto: dentro c’erano solo i documenti della vittima.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 31-08-2018 alle 22:20 sul giornale del 01 settembre 2018 - 692 letture